Alpitour World

Quello che solo il Gruppo Alpitour può darti

  • Intro
  • Storia
  • Il gruppo
  • Filosofia
  • Dipendenti
  • Iniziative solidali
  • News
  • Social
  • Intro
Benvenuto in Alpitour World

Paradigma di qualità, assistenza e flessibilità, oggi Alpitour è divenuto sinonimo di vacanze a 360°, riconosciuto leader italiano del settore turistico. Un lungo percorso, vissuto con passione, innovazione e serietà, che ha permesso di accompagnare generazioni di italiani nella scelta dei loro viaggi.

Benvenuto in Alpitour World

Paradigma di qualità, assistenza e flessibilità, oggi Alpitour è divenuto sinonimo di vacanze a 360°, riconosciuto leader italiano del settore turistico. Un lungo percorso, vissuto con passione, innovazione e serietà, che ha permesso di accompagnare generazioni di italiani nella scelta dei loro viaggi.

La storia

Alpitour nasce nel 1947 come piccola agenzia di viaggi ed oggi rappresenta la più importante e poliedrica realtà turistica italiana. Un percorso che ha accompagnato generazioni di italiani nella scelta delle loro vacanze e ha mostrato la continua crescita del Gruppo, attraverso la creazione di nuovi asset di business, acquisizioni, fusioni e capitalizzazioni. 

Dalla nascita agli anni '70

Alpitour nasce a Cuneo nel 1947 come piccola agenzia di viaggi specializzata in brevi trasferimenti a bordo di treni e bus in occasione di eventi speciali. 

Negli anni '60 Alpi lancia in Italia la formula dei pacchetti viaggio “tutto incluso” e inaugura l’era dei voli charter: prima meta le Baleari. Si tratta di una vera e propria pietra miliare nella storia del turismo italiano che ha resitito agli anni ed è, ancora oggi, una soluzione ideale per molte famiglie. ​Nel 1967 Alpi diventa Alpitour e il simbolo del gabbiano si unisce alla scritta "inclusive tours". 

Negli anni seguenti, via via si assiste ad una sempre maggior apertura del mondo: si inizieranno a raggiungere il Messico, il Kenya e la Tanzania, mentre Alpitour lancia il primo volo charter sugli Usa. Il 1980 inaugura un decennio di grande innovazione e Alpitour è decisamente all'avanguardia anche su questo terreno: sarà infatti la prima azienda del settore ad installare dei modernissimi e sofisticati IBM 38, collegati a 30 videoterminali che consentono di gestire milioni di dati e informazioni, per rispondere alle esigenze di agenzie di viaggio e clienti in costante aumento.​

Dagli anni '80 al 2000

Nel 1985 Alpitour lancia EasyBook, il suo fiore all'occhiello tecnologico: la piattaforma di teleprenotazione, creata e sviluppata internamente, ancora oggi è un punto di riferimento essenziale per l'intero mercato trade, con oltre 8000 agenzie di viaggio collegate quotidianamente. Solo per dare un ordine di grandezza, attraverso EasyBook viene realizzato oltre il 90% del fatturato aziendale: questo consente di capire quanto sia una risorsa strategica per Alpitour! 

Il 1989 è l'anno di lancio della mitica campagna "No Alpitour? Ahi ahi ahi..." che non solo segnerà la storia della pubblicità italiana ma entrerà nel linguaggio comune. La regia degli spot, realizzati da Filmaster, venne affidata ad un giovane regista allora agli esordi: Alessandro D'Alatri, che poi si affermerà con film molto noti al grande pubblico, come "Casomai" e "La febbre" che avevano come protagonista Fabio Volo.

Gli anni dal '90 al 2000 sono stati per Alpitour connotati da grande dinamicità perché c'è stata la fusione con Francorosso e di qui, passo dopo passo, si è delineata l'architettura di un gruppo sempre più industriale, la cui proprietà era finanziaria, dopo la vendita dei marchi da parte dei due visionari fondatori di Cuneo e Torino. Con il passare degli anni, il raggio di azione del Gruppo cresce: il tour operator dedicato al lusso Viaggidea entra nel mondo Alpitour, nasce la compagnia aerea Neos, il mercato assiste all'avvio del progetto Welcome Travel Group e l'allora Altamarea (oggi VOIhotels) entra con la sua esperienza alberghiera nella famiglia Alpitour.

Ultimi 20 anni

Nel 2012 inizia una nuova era per l'azienda, cambia nuovamente la proprietà e inizia una fase di rinnovamento del business: si chiudono alcune linee di prodotto, si interviene  sul mondo del tour operating con la volontà di definre con maggior chiarezza l'identità dei brand del Gruppo e si pongono le basi per iniziare a crescere anche in altre direzioni. Questi ultimi anni sono storia recente: il processo di acquisizioni non si è mai fermato, Press Tours, Swan Tour e Sardegna.com sono le ultime realtà che hanno ulteriormente allargato il raggio di azione del Gruppo Alpitour.

Oggi, a 70 anni da quelle origini, Alpitour si è trasformata nella più importante e poliedrica realtà turistica italiana che realizza il proprio business in molteplici direzioni: Tour Operating, Aviation, Hotel Management, Incoming e Travel Agencies, queste, infatti, le cinque divisioni che compongono la sua identità e che sono le basi per costruire le sfide del futuro.

La storia in breve

Nasce Alpi Viaggi
Piccola agenzia di viaggi di Cuneo che organizza servizi turistici in pullman e in treno.
Un nuovo modo di vacanza
Lancio in Italia di pacchetti all inclusive e voli charter.
Un nuovo gruppo turistico
Acquisiti Francorosso, Viaggidea, Jumbo Tours. Nasce il network WTG.
Nascono Neos e VOIhotels
Sviluppo divisioni hotel e aviation
Nuovo assetto azionario
Wise SGR S.p.A. e J. Hirsch & Co. Viene acquistato il network Geo.
Il gruppo si allarga
Nuove acquisizioni: Swantour, Presstour, Sardegna.com
Ingresso di nuovi soci
Tamburi Investment Partners SPa entra in Alpitour. Apertura internazionale: Alpitour France
Acquisto di Eden Viaggi
Acquisizione di un maxi polo turistico italiano fondato su qualità, assistenza, innovazione e tecnologia.
Un'unica azienda
Fusione e incorporazione di Eden Viaggi SpA e Press & Swan SpA in Alpitour SpA
CHI SIAMO
Il gruppo

Il Gruppo Alpitour è composto da cinque divisioni che presidiano l’intera filiera del turismo e hanno sedi in Italia e all’estero: Tour Operating, Aviation, Hotel Management, Incoming e Travel Agencies. Ognuna rappresenta un’eccellenza nel settore di riferimento e, tutte insieme, contribuiscono alla solidità del Gruppo e a nuove forme di vacanza.  

MISSION E VALORI
Passione, innovazione, sviluppo

La passione è un elemento necessario nella nostra professione. Passione per i paesi, per capire le culture, per pensare come meglio presentare e rappresentare i valori del viaggio in luoghi lontani. Passione per filtrare le nostre conoscenze con i nostri fedeli clienti.

Immaginare e progettare vacanze. Aprire destinazioni, inventare nuovi modi di viaggiare, inaugurare nuovi interessi geografici e culturali.​ Essere a fianco degli italiani nei momenti più spensierati della loro vita. Assicurare con la massima determinazione che l'esperienza sia indimenticabile.

Agiamo con il massimo rispetto per le culture, per le popolazioni, per le civiltà locali, per l'ambiente e la natura. Ci preoccupiamo di proteggere e mantenere i luoghi dove svolgiamo la nostra attività. Il mondo cambia ed innoviamo migliorando costantemente i sistemi tecnologici, i mezzi di trasporto, le tecniche commerciali e finanziarie.

Sostenibilità ambientale
Sostegno
Inclusione
Sensibilizzazione

Pochi numeri, ma che raccontano chi siamo più di mille parole.

  • Dipendenti
    +4.000
  • Vacanze
    +2.500
CHI SIAMO
I dipendenti

I dipendenti sono al centro dello sviluppo strategico del Gruppo, da sempre impegnato nella crescita professionale, nella formazione continua e nella valorizzazione delle competenze personali delle risorse. 

Premiato con il 10° posto nella classifica Italy’s Best employers 2021, che identifica le aziende migliori in cui lavorare all’interno di un parterre di 400 imprese in 20 settori e basato su oltre 6500 interviste. 

IMPEGNO SOLIDALE
Come stiamo rispondendo a COVID-19

La responsabilità è il nostro miglior anticorpo. E allora, vogliamo raccontarvi le azioni di responsabilità del Gruppo Alpitour, in prima linea in questa situazione di emergenza.

La responsabilità non va in vacanza

È in momenti come questo che vorremmo mollare tutto e andare in vacanza. Ma è in momenti come questi che dobbiamo restare tutti saldamente con i piedi per terra. Occorre rimanere uniti, prima di tutto, uniti al nostro Paese che sta attraversando una gravissima emergenza. Anche se questo significa non partire, che per noi significa soprattutto non mollare. Non mollare i Paesi dove operiamo, non mollare le migliaia di persone che lavorano con noi. Pronti ad accogliervi con ancora più entusiasmo, non appena sarà possibile.

I voli di rimpatrio

Il Gruppo Alpitour è impegnato dall’inizio di gennaio nell’emergenza Covid-19, aiutando e tutelando migliaia di persone, mettendo in atto molteplici azioni straordinarie per far fronte alle continue evoluzioni e restrizioni emanate dai governi di tutto il mondo. Sono stati riconvertiti flussi, riprotetti i turisti, pianificati voli per soccorrere italiani bloccati: oltre 20 mila viaggiatori supportati dalla divisione Tour Operating. Parallelamente Neos, in cooperazione con l’Unità di crisi della Farnesina, ha operato 99 rotazioni, rimpatriando circa 21 mila persone da tutto il mondo e aiutando italiani, francesi, tedeschi, argentini, americani e cinesi a tornare a casa. Tutto questo attuando sempre stringenti protocolli di sicurezza per equipaggi e passeggeri.

I voli umanitari

Neos, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour, sta fornendo continuo supporto al nostro Paese, mettendo a disposizione le sue ali per il trasporto di materiale sanitario dalla Cina e destinato alla Protezione Civile e alla Croce Rossa Italiana. Il primo volo è atterrato da Pechino il 24 marzo con 25 tonnellate di aiuti, fra mascherine, respiratori, ventilatori, kit diagnostici e indumenti protettivi. Sono seguiti altri 8 voli da Pechino, Shanghai e Shenzhen, con a bordo oltre 100 tonnellate di materiale. Per le prossime settimane sono previsti altri voli per aiutare il nostro Paese finché sarà necessario. Il Gruppo Alpitour ha portato aiuti e solidarietà anche alla Spagna, mettendo a disposizione un volo Neos atterrato il 4 aprile a Madrid.

AREA STAMPA
Ultime notizie

 Le ultime notizie del Gruppo Alpitrour e dal mondo del turismo.

SOCIAL WALL
Profili Social

Siamo presenti con account corporate su Twitter, Facebook, LinkedIn, YouTube e Instagram

Twitter
@AlpitourWorld
Linkedin
Alpitour World
YouTube
Alpitour World
Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato sulle offerte per il tuo prossimo viaggio

Cliccando su INVIA esprimi il tuo consenso a ricevere le newsletter di Alpitour SpA. Leggi l'informativa sulla privacy.

Benvenuto in Alpitour World

Paradigma di qualità, assistenza e flessibilità, oggi Alpitour è divenuto sinonimo di vacanze a 360°, riconosciuto leader italiano del settore turistico. Un lungo percorso, vissuto con passione, innovazione e serietà, che ha permesso di accompagnare generazioni di italiani nella scelta dei loro viaggi.