giornali

Alpitour e Art Stories, l’arte di imparare divertendosi

Continuano le novità in casa Alpitour, da sempre attenta alle esigenze dei piccoli e a garantire loro attività divertenti ma senza rinunciare alla qualità dell’intrattenimento, anche in vacanza. Questa volta Alpitour ha selezionato una giovane start up che sviluppa app legate al mondo dell’arte e del turismo con l’obiettivo di gestire in modo intelligente il tempo libero dei bambini: Art Stories, nata nel febbraio del 2015 e già pluripremiata per i contenuti educativi innovativi, progetta e sviluppa applicazioni digitali di contenuto ludico interattivo concepite appositamente per i bambini dai 4 ai 10 anni di età.


L’ispirazione di Art Stories viene dall’idea che sia possibile imparare divertendosi: ogni applicazione intende essere uno strumento educativo, legato ad un contesto artistico e culturale, capace di integrare apprendimento con giochi ed esercizi divertenti che stimolino la memoria, l’interazione e la socialità fra i bimbi. Le app di Art Stories inoltre si distinguono per la loro specifica volontà di non declinarsi unicamente sui device, ma si propongono di trasferire il gioco dai supporti digitali alla realtà, al fine di incoraggiare creatività e condivisione fra i più piccoli. Alpitour crede in questa modalità contemporanea di utilizzare il digitale e ha selezionato dunque Art Stories per un progetto pilota che parte il 18 luglio presso il nuovo AlpiClub Famiglia Corralejo a Furteventura, dove verrà utilizzata la app “Faces”, un’insolita palestra per imparare a osservare le forme, i colori e i particolari nell’arte dei ritratti. Giocando, infatti, i bambini si trovano davanti i ritratti di 5 artisti famosi e per conquistare lo speciale titolo di “esploratore dell’arte” dovranno impegnarsi a osservare, ascoltare, sbagliare e riprovare senza arrendersi. Una volta ottenuto il prezioso diploma, il divertimento si sposterà sui banchi, con matite e pennarelli, per creare il proprio ritratto che sarà poi plastificato per essere personalizzato con oltre 15 illustrazioni a scelta. “Faces” sarà una delle attività del miniclub dell’AlpiClub Corralejo fino a settembre.

Le app di Art Stories hanno ricevuto premi ufficiali di TIM #WCAP, Europeana Challenge e IC Fondazione Cariplo, nonché i riconoscimenti più importanti, quelli dei clienti: dalla nascita hanno registrato oltre 60.000 download, 18.000 sessioni di gioco al mese in 150 paesi differenti, con un agrement medio di 5 stelle.

Per Alpitour questo progetto si inserisce nell’avviato filone di innovazione e formazione che l’azienda sta portando avanti per arricchire costantemente la sua offerta qualitativa, anche in un’ottica sociale. E in questo progetto con Art Stories Alpitour ha coinvolto un altro partner ormai consolidato sul tema bambini: Clementoni, il quale fornisce i tablet utilizzati dai bimbi a Furteventura.

L’AlpiClub Famiglia Corralejo Village di Fuerteventura, inaugurato a luglio, è stato completamente rinnovato con un accurato lavoro di ristrutturazione che ne ha curato anche i dettagli degli arredi con un design vintage. Rivolto principalmente alle famiglie, il resort dispone di 110 camere tutte quadruple, dove lo staff di intrattenimento di Alpitour ha un ricco programma di attività per coinvolgere bambini e ragazzi. Venduto in esclusiva da Alpitour per i prossimi 3 anni, il Corralejo Village rappresenta un’importante risorsa su cui il Tour Operator ha puntato molto: i primi dati sono estremamente promettenti e premiano il lavoro svolto in questi mesi per migliorare lo standard qualitativo della struttura e dei servizi.

Torino, 19 luglio 2016


Scarica il comunicato