INFORMAZIONI PER I NOSTRI CLIENTI IN MERITO AL CORONAVIRUS

  

Come posso sapere che disposizioni occorrono tra le varie regioni italiane, i paesi di destinazione estera o in Italia al rientro dalla vacanza?
Prima della partenza occorre verificare se, sui siti ufficiali del Paese o della regione italiana meta del soggiorno, sono disponibili eventuali protocolli da seguire. Vi invitiamo, quindi, a controllare sempre le disposizioni e gli aggiornamenti riportati sul sito viaggiaresicuri.it o sui siti delle singole regioni italiane.
Infine, vi ricordiamo che dovrete essere provvisti di una dotazione di mascherine e di altri eventuali presidi sufficienti a coprire l’intera durata della vacanza.

Per andare in Sardegna che documentazione occorre?
Per chi si reca in Sardegna è necessario registrarsi "prima dell'imbarco", utilizzando un modello apposito che andrà compilato e inviato esclusivamente per via telematica, seguendo le indicazioni sulla home page del sito istituzionale della Regione Sardegna o mediante l'applicazione "Sardegna Sicura", scaricabile dagli app-store per sistemi operativi Ios e Android. Ciascun passeggero dovrà presentare copia della ricevuta di avvenuta registrazione unitamente alla carta d'imbarco e ad un documento d'identità in corso di validità. Per maggiori informazioni clicca qui. Inoltre, a seguito dell’Ordinanza dell’11 settembre 2020, vi invitiamo a controllare le disposizioni e gli aggiornamenti riportati sul sito istituzionale della Regione Sardegna

Per andare in Sicilia che documentazione occorre?
Vi è una ordinanza della regione Sicilia che prevede l’obbligo per i non residenti di registrarsi sul sito siciliasicura.com o tramite App. Consigliamo di effettuare tale registrazione prima della partenza per evitare attese al check in una volta arrivati in hotel.

Quali sono le disposizioni di entrata in Grecia?
A partire dal 9 luglio 2020, il governo greco ha introdotto specifiche procedure di ingresso che prevedono l’obbligo di compilare, almeno 24 ore prima dell’ingresso nel Paese un form in lingua inglese - Passenger Locator Form (PLF) - disponibile al seguente link: https://travel.gov.gr. Quindi, a partire da questa data, tutti i viaggiatori (inclusi quelli di età compresa tra 0-18 anni) devono completare il proprio PLF fornendo informazioni dettagliate sul luogo di partenza, sulla durata dei soggiorni precedenti in altri paesi e sull'indirizzo del proprio soggiorno in Grecia. In caso di soggiorni multipli, sono tenuti a fornire l'indirizzo per almeno le prime 24 ore.

I viaggiatori riceveranno un' e-mail di conferma al momento dell'invio del PLF e successivamente riceveranno il PLF con il loro codice Quick Response (QR) alla mezzanotte del giorno precedente all’arrivo in Grecia tramite una notifica via e-mail. Inoltre segnaliamo che:
1) i passeggeri che non saranno in grado di mostrare al check in – quindi al momento della partenza - il QR ricevuto dopo la compilazione del modulo on-line non potranno essere imbarcati.
2) all’arrivo, i passeggeri che non saranno in grado di mostrare il QR subiranno una sanzione di 500€, saranno sottoposti al COVID test in loco e alla quarantena fino all’esito o una quarantena prolungata in caso di positività.
Il PLF è disponibile anche nell'app Visit Greece e su travel.gov.gr. Si consiglia vivamente a tutti i visitatori di scaricare gratuitamente l'app Visit Greece (conforme al GDPR) prima dell’arrivo in Grecia. Considerando possibili modifiche della normativa e per maggiori informazioni, prima della partenza è necessario consultare il sito viaggiaresicuri.it e https://travel.gov.gr”.

Inoltre, a seguito dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 12 agosto 2020 ed eventuali successivi decreti attuativi, vi invitiamo a controllare le disposizioni e gli aggiornamenti riportati sul sito viaggiaresicuri.it.

E per la Spagna?
Per l’ingresso in Spagna, tutti i viaggiatori sono tenuti a compilare un modulo online, non oltre 48 ore prima dell’ingresso nel paese. Il modulo è accessibile al seguente link: https://www.spth.gob.es/create o tramite l’applicazione SPTH del ministero della salute spagnolo. Una volta completata la registrazione, i viaggiatori riceveranno un codice QR che deve essere conservato e mostrato all'aeroporto di arrivo. La mancata effettuazione della procedura potrebbe generare il rimpatrio immediato. Data la variabilità della materia e per maggiori informazioni, prima della partenza è necessario consultare il sito viaggiaresicuri.it e https://www.spth.gob.es/.

Inoltre, a seguito dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 12 agosto 2020 ed eventuali successivi decreti attuativi, vi invitiamo a controllare le disposizioni e gli aggiornamenti riportati sul sito viaggiaresicuri.it.

E per tutte le altre destinazioni italiane o estere?
Prima della partenza vi chiediamo di verificare se, sui siti ufficiali del Paese o della regione italiana meta del soggiorno così come della compagnia aerea, sono disponibili eventuali protocolli da seguire.

Quanto tempo prima devo essere in aeroporto?
Nel caso in cui sia previsto un volo Neos, al fine di ridurre i tempi e agevolare le operazioni aeroportuali, vi raccomandiamo di effettuare, ove possibile, il check-in online (disponibile a partire da 48 ore prima della partenza).

Fornite voi le mascherine?
No, vi ricordiamo che dovrete essere provvisti di una dotazione di mascherine e di altri eventuali presidi sufficienti a coprire l’intera durata della vacanza.

Come posso sapere le disposizioni che la regione o il paese di destinazione richiede?
Prima della partenza occorre sempre verificare, sui siti ufficiali del Paese o della regione italiana meta del soggiorno, se sono presenti eventuali protocolli da seguire. Infine, vi ricordiamo che dovrete essere provvisti di mascherine sufficienti a coprire l’intera durata della vacanza.

Se prenoto oggi e poi cambio idea è possibile modificare la data e/o la destinazione successivamente alla conferma della vacanza?
Nel caso di una restrizione ufficiale da parte delle autorità sulla tua destinazione, il tour operator o la tua agenzia di viaggi di fiducia provvederanno a contattarti per valutare insieme possibili modifiche. Qualora non ci siano restrizioni da parte della tua destinazione, potrai in ogni caso modificare la destinazione o la data di partenza senza alcun costo fino a 21 gg prima dalla partenza grazie all’opzione Flexi che dovrai aggiungere in fase di acquisto direttamente sul sito, tramite call center o in agenzia di viaggio (maggiori informazioni qui).

Se prenoto oggi e poi cambio idea è possibile annullare la prenotazione successivamente alla conferma della vacanza?
Nel caso di una restrizione ufficiale da parte delle autorità sulla tua destinazione, il tour operator o la tua agenzia di viaggi di fiducia provvederanno a contattarti per valutare insieme possibili modifiche. Qualora non ci siano restrizioni da parte della tua destinazione, invece, potrai annullare la tua prenotazione senza penali grazie alla formula “Ripartiamo” (maggiori informazioni qui). 

Cosa succede se prenoto e poi la mia destinazione impone ancora delle restrizioni ai cittadini italiani?
Per tutte le prenotazioni, a partire dal 27.04.2020, ti restituiamo quanto versato integralmente senza trattenere alcuna penale per tutte le partenze fino al 31.10.2020.

Vorrei prenotare adesso la mia vacanza per i prossimi mesi ma non conosco la situazione in loco e vorrei essere sicuro di partire, come posso fare?
Alpitour S.p.A. e Press & Swan S.p.A. offrono ai loro clienti la possibilità di modificare la destinazione o la data di partenza senza alcun costo fino a 21 gg prima dalla partenza (maggiori informazioni qui).

Come posso essere sicuro che i vostri hotel e i vostri voli rispettino le norme di sicurezza imposte?
Ti invitiamo a leggere la sezione faq dedicate al protocollo Coronavirus. Clicca qui

In cosa consiste la promozione “Ripartiamo”?
Per tutte le prenotazioni effettuate dal 27 aprile nel caso di impossibilità ad effettuare il viaggio per cause di forza maggiore ossia di impossibilità ad operare la destinazione, ad esempio: introduzione di una norma restrittiva in Italia, chiusura delle frontiere del paese di destinazione, chiusura degli aeroporti o delle strutture alberghiere (non rappresenta norma restrittiva per cui richiedere il rimborso totale della pratica qualsiasi tipo di obbligo sanitario da adempiere da parte del Cliente entro le 48 ore dal rientro del viaggio) verrà proposta una vacanza verso un’altra destinazione o una data partenza diversa ma se le alternative non dovessero soddisfare verrà effettuato il rimborso totale delle somme eventualmente già versate. Clicca qui per leggere le condizioni

In cosa consiste l’iniziativa “FREEDOM»?
Per le prenotazioni su pacchetti con volato di linea effettuate dal 15 settembre al 31 ottobre 2020 per partenze fino al 31 ottobre 2021 si potrà cancellare senza alcuna penale fino a 8 giorni ante partenza per restrizioni legate al Covid-19. Clicca qui per leggere le condizioni. 

In cosa consiste l’opzione Flexi?
Si tratta di una opzione acquistabile insieme al pacchetto vacanza al costo di 19 euro. Questa opzione ti permette di modificare la destinazione, l’aeroporto o la data di partenza fino a 21 gg prima. Clicca qui per leggere le condizioni

Accettate il bonus vacanze?
No, il bonus non viene accettato per l’acquisto dei nostri pacchetti vacanza. Tuttavia è possibile utilizzare tale bonus direttamente con la nostra catena alberghiera VOIhotels o con il tour operator Eden Viaggi S.p.A.

Le assicurazioni integrative Top Booking Full e Top Booking Health, che vantaggi offrono in caso di contagio in loco?
Innanzitutto in caso di contagio in loco la gestione dell’assicurato passa dalla assicurazione alle autorità sanitarie locali. Riguardo i vantaggi, la Top Booking Full include il prolungamento del soggiorno per motivi medici ed una diaria giornaliera in caso di ricovero; la Top Booking Health invece copre le eventuali spese mediche da ricovero sostenute all’estero.

Nel caso in cui io o un componente del viaggio venga contagiato prima della partenza posso attivare il sinistro con l’assicurazione e ottenere il rimborso?
Si, perché sia la Polizza Base che la polizza Top Booking Full coprono in caso di malattia e quindi anche in caso di contagio o sospetto tale. La differenza fra le due polizze è che per aprire il sinistro con la Polizza Base è necessaria la certificazione medica, con la Top Booking Full no.

L’assicurazione annullamento inclusa, mi garantisce in caso di contagio e di impossibilità a partire?
Si, tutte le nostre polizze includono epidemia e pandemia, sia ai fini dell’annullamento sia del rimborso spese mediche.

L’assicurazione sanitaria già inclusa, copre le spese mediche in caso di contagio in loco?
Certamente, si potrà richiedere il rimborso nel limite del massimale di polizza.

--------- 

Ho prenotato ma la mia vacanza è stata annullata: chi mi rimborsa?

Per tutte le modalità di rimborso previsto facciamo riferimento al Decreto-legge n. 9 del 2 marzo 2020 recante “Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’ emergenza epidemiologica da COVID-19” che comporta, per le partenze fino al 30 settembre 2020, l’emissione di un voucher pari all’importo saldato (acconto o saldo). Il voucher è valido 18 mesi dalla data di emissione e può essere utilizzato esclusivamente dal beneficiario o da uno dei partecipanti alla prenotazione originaria, utilizzando lo stesso canale di prenotazione. Potrà essere utilizzato anche per viaggi successivi alla data di scadenza purché prenotati entro il suo periodo di validità.

Inoltre, ai possessori di voucher del Gruppo Alpitour, per le prenotazioni confermate dal 1° settembre al 31 ottobre 2020 e per partenze fino al 30 aprile 2021, sarà valida la seguente iniziativa che annulla e sostituisce la precedente incentivazione in quanto più vantaggiosa:

  • Sconto 100 euro a pratica sulle destinazioni Italia Mare e Montagna minimo 2 persone;
  • Sconto 150 euro a pratica sulle destinazioni medio raggio (Canarie, Capo Verde, Egitto) pacchetto con volo ITC minimo 2 persone e 7 giorni di soggiorno;
  • Sconto 200 euro a pratica sulle destinazioni lungo raggio pacchetto con volo ITC minimo 2 persone e 7 giorni di soggiorno.

L’iniziativa è cumulabile con tutte le promozioni previste da catalogo ma non con eventuali iniziative extra catalogo presenti o future.

Di seguito le nuove indicazioni relative alle partenze nel mese di ottobre:

Per le prenotazioni con partenza nel mese di ottobre 2020 verso destinazioni al di fuori dell’Unione Europea si procederà all’annullamento della pratica offrendo le seguenti opportunità: 

          1.per tutte le richieste di modifica data partenza e/o destinazione effettuate entro il 31 ottobre 2020 con partenza entro il 30 aprile 2021;

  • Sconto 100 euro a pratica su prenotazioni Montagna;
  • Sconto 150 euro a pratica su prenotazioni di medio raggio (Canarie, Capo Verde ed Egitto);
  • Sconto 200 euro a pratica su prenotazioni di lungo raggio con volo I.T.C;

L’Iniziativa è valida per le prenotazioni con pacchetti comprensive di volo speciale I.T.C., minimo 2 persone e 7 notti di soggiorno (ad eccezione delle prenotazioni “Montagna” per le quali sono valide tutte le tipologie di vendita minimo 2 persone), cumulabile con tutte le promozioni previste da catalogo ma non con eventuali iniziative extra catalogo presenti o future o con l’eventuale maggiorazione già prevista per i possessori di voucher.

 

      2. Il rimborso totale delle somme eventualmente già versate. 

      3. Per tutte le restanti prenotazioni e partenze di clienti non riconducibili ai punti sopra citati faranno fede le normali condizioni previste da contratto.

Vorrei il rimborso economico e non il voucher per una partenza entro il 30 settembre 2020, è possibile?
La legislazione d’urgenza recentemente emanata consente ai Tour Operator, in caso di recesso del viaggiatore, di emettere un voucher (per le partenze fino all 30 settembre), ove non possa essere offerto un pacchetto sostitutivo di qualità equivalente o superiore. Alpitour S.p.A. e Press&Swan S.p.A., pertanto, emetteranno il voucher da utilizzare entro 18 mesi dalla data di emissione, come previsto dalla legislazione d’urgenza. Il voucher potrà essere rimborsato solo alla scadenza del periodo di fruibilità, ove non utilizzato.

Devo saldare la mia pratica prenotata via call center/sul sito Alpitour.it ma vista l’incertezza vorrei aspettare, è possibile?
Il saldo deve pervenire entro 20 giorni dalla partenza prevista; tuttavia, considerato il momento di incertezza che stiamo attraversando, diamo un minimo di flessibilità. Sotto i sette giorni dalla data partenza, il saldo sarà possibile solo con la modalità carta di credito e non Bonifico Bancario Ordinario in quanto non sussistono i tempi tecnici per la registrazione dell’incasso dello stesso. Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito contattando i consulenti di viaggio al numero 011-19690202 (tasto 3) dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 19.

Ho acquistato un pacchetto Alpitour S.p.A. e vorrei utilizzare il voucher con un pacchetto venduto da altra azienda del gruppo, è possibile?
Si, è possibile su tutte le Società del Gruppo Alpitour. Il voucher potrà quindi essere utilizzato con Alpitour, Press&Swan, Eden Viaggi, Neos, VOIhotels indipendentemente dalla società che lo ha emesso. Scegli il tuo nuovo viaggio, contatta il contact center di riferimento della società che eroga il nuovo viaggio o la tua Agenzia di Viaggi e comunica i dati del tuo voucher al momento della prenotazione. Inoltre è previsto un aumento del 10% del valore del voucher se utilizzato per un prodotto Alpitour, Press&Swan o Eden Viaggi utilizzato per partenze entro il 31/10/2020 (ad esclusione del mese di agosto) e un aumento del 15% del valore del voucher se utilizzato per l’acquisto di un hotel di VOIhotels e/o Neos utilizzato per partenze entro il 31/10/2020 (ad esclusione del mese di agosto).

Se il voucher non viene utilizzato entro la data prevista cosa succede?
Alla scadenza il voucher verrà rimborsato ove non utilizzato nel periodo di validità. I voucher già emessi si intendono pertanto automaticamente prolungati fino a 18 mesi dalla data di emissione, senza assolvimento di alcuna formalità da parte del cliente e/o Agenzia di Viaggi.

Il voucher può essere utilizzato per nuove prenotazioni dove non è presente il beneficiario (ossia l’intestatario pratica)?
Sì, a condizione che ci sia almeno uno dei partecipanti della prenotazione originaria.

Le assicurazioni integrative Top Booking Full e Top Booking Health, che vantaggi offrono in caso di contagio in loco?
Innanzitutto in caso di contagio in loco la gestione dell’assicurato passa dalla assicurazione alle autorità sanitarie locali. Riguardo i vantaggi, la Top Booking Full include il prolungamento del soggiorno per motivi medici ed una diaria giornaliera in caso di ricovero; la Top Booking Health invece copre le eventuali spese mediche da ricovero sostenute all’estero.

Nel caso in cui io o un componente del viaggio venga contagiato prima della partenza posso attivare il sinistro con l’assicurazione e ottenere il rimborso?
Si, perché sia la Polizza Base che la polizza Top Booking Full coprono in caso di malattia e quindi anche in caso di contagio o sospetto tale. La differenza fra le due polizze è che per aprire il sinistro con la Polizza Base è necessaria la certificazione medica, con la Top Booking Full no.

L’assicurazione annullamento inclusa, mi garantisce in caso di contagio e di impossibilità a partire?
Si, tutte le nostre polizze includono epidemia e pandemia, sia ai fini dell’annullamento sia del rimborso spese mediche.

L’assicurazione sanitaria già inclusa, copre le spese mediche in caso di contagio in loco?
Certamente, si potrà richiedere il rimborso nel limite del massimale di polizza.

Ultimo aggiornamento
18/09/2020 ore 15.00