FAQ Coronavirus

Prima, durante e dopo la tua vacanza: scopri tutte le risposte alle domande più frequenti. Prenota con il Gruppo Alpitour per il massimo della garanzia

  • Prima della vacanza
  • Durante il viaggio
  • Dopo la vacanza

Cose da sapere se devi prenotare o se hai già prenotato la tua vacanza

Prima della partenza occorre verificare se, sui siti ufficiali del Paese o della regione italiana meta del soggiorno, sono disponibili eventuali protocolli da seguire. Vi invitiamo, quindi, a controllare sempre le disposizioni e gli aggiornamenti riportati sul sito viaggiaresicuri.it. o sui siti delle singole regioni o Paesi di destinazione. Infine, vi ricordiamo che i clienti dovranno essere provvisti di una dotazione di mascherine e di altri eventuali presidi sufficienti a coprire l’intera durata della vacanza.

Nella sezione dedicata e aggiornata sono disponibili tutte le informazioni relative al protocollo Coronavirus.

Nel caso di una continua restrizione ufficiale da parte delle autorità sulla tua destinazione si valuteranno insieme le possibili modifiche. Qualora non ci siano restrizioni da parte della destinazione prenotata, si potrà in ogni caso modificare la destinazione o la data di partenza senza alcun costo fino a 21 gg prima dalla partenza grazie all’opzione Flexi che si dovrà aggiungere in fase di acquisto.

Si tratta di una opzione acquistabile insieme al pacchetto vacanza che permette di modificare la destinazione, l’aeroporto o la data di partenza fino a 21 gg prima. Clicca qui e consulta il regolamento completo.

Cosa sapere per viaggiare in sicurezza

Le linee guida fanno riferimento alla compagnia aerea Neos e alle strutture alberghiere VOIHotels di proprietà del Gruppo Alpitour. Tutti gli altri hotel sono comunque invitati a rispettare le normative internazionali e le regole governative imposte dal proprio Paese.

Si, sui nostri voli Neos è previsto un servizio di packed lunch. I pasti in volo sono preparati secondo i più alti standard di sicurezza alimentare. Le nostre procedure di preparazione e conservazione aderiscono agli standard delle autorità di regolamentazione nel mondo. Per i voli di altre compagnie aeree è invece necessario verificare puntualmente la tipologia del servizio fornito.

Si, certamente.

Verrà controllata la documentazione richiesta in fase di prenotazione, ci sarà il controllo della temperatura e l’accesso sarà consentito solo con mascherina.

Dove effettuare il tampone in Grecia e Spagna per il rientro in Italia

In base all’attuale normativa italiana, gli spostamenti da/per i Paesi contenuti nell’elenco C sono consentiti. Fanno parte dell'elenco C gli Stati membri dell’Unione Europea, Stati parte dell’accordo di Schengen, Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano. Per tutti i dettagli clicca qui

Nelle 72 ore antecedenti la partenza devi effettuare un tampone molecolare PCR (non sono consentiti test rapidi/antigenici/salivari). L’esito negativo deve essere esibito al momento dell’imbarco. Il tampone non è richiesto ai bambini di età inferiore ai 5 anni. Preghiamo consultare la sezione Grecia del sito viaggiaresicuri.it per conoscere le deroghe alla presentazione del tampone previste per i vaccinati o coloro che possono esibire un certificato di guarigione da Covid.  

Entro le 23.59 del giorno prima dell’arrivo, è OBBLIGATORIO inoltre, per tutti i passeggeri compilare un formulario sul sito https://travel.gov.gr/#/ ottenendo un codice QR da presentare all’imbarco.

Per il rientro in Italia è necessario presentare un tampone antigenico o rapido risultato negativo nelle 48 ore antecedenti la partenza. Il tampone non è richiesto ai bambini di età inferiore ai 2 anni. E’ richiesta inoltre la registrazione sul sito https://app.euplf.eu/#/.

Scarica l'elenco delle strutture sanitarie autorizzate ad effettuare il tampone a:

IMPORTANTE: Prima di ogni spostamento, è indispensabile consultare i siti www.viaggiaresicuri.it e www.salute.gov.it (informazioni per i viaggiatori) per informarsi sugli ultimi aggiornamenti.

Scarica l'elenco delle strutture sanitarie autorizzate ad effettuare il tampone a:

PPer il rientro in Italia è necessario presentare un tampone antigenico o rapido risultato negativo nelle 48 ore antecedenti il volo di rientro. Il tampone non è richiesto ai bambini di età inferiore ai 2 anni. E’ richiesta inoltre la registrazione sul sito https://app.euplf.eu/#/

Scarica l'elenco delle strutture sanitarie autorizzate ad effettuare il tampone a:

IMPORTANTE: Prima di ogni spostamento, è indispensabile consultare i siti www.viaggiaresicuri.it e www.salute.gov.it (informazioni per i viaggiatori) per informarsi sugli ultimi aggiornamenti.