Le guide di Alpitour
Natale e capodanno al mare

Vacanze invernali ai Caraibi: passate il Natale e il Capodanno nel paradiso terrestre

Vacanze invernali ai Caraibi: passate il Natale e il Capodanno nel paradiso terrestre

I Caraibi sono un arco sinuoso di isole immerse nel Mar dei Caraibi a sud-est del Golfo del Messico che unisce idealmente i due subcontinenti americani, America del Nord e America del Sud.

Le isole caraibiche sono numerose, alcune sono dei veri e propri stati, molte sono dipendenti dalla corona britannica e olandese, altre sono isole francesi o territori d'oltremare inglesi.

Le isole dei Caraibi sono divise in Grandi Antille e Piccole Antille, formate a loro volta da raggruppamenti di centinaia di isole e isolotti di diverse dimensioni ed estensione.

Quello che caratterizza le isole caraibiche sono la bellezza del mare e le distese di spiagge bianche intrappolate in una natura selvaggia e prorompente. Ovunque andiate la vacanza si trasforma in un sogno. 

Mete consigliate

- Cuba. Isola di forti contrasti, di grandi cambiamenti e di generosa ospitalità. Il sole, la musica e la gente: questi sono gli ingredienti che fanno di Cuba la meta più amata per le vacanze invernali. Una delle destinazioni più ricche di storia di tutti i Caraibi, con numerosi centri culturali e musicali sparsi nell'isola. È la più grande di tutti i Caraibi e vi offre spiagge incantevoli e un entroterra tutto da scoprire. Il vostro Natale a Cuba è a ritmo di mambo e chachacha.

Giamaica è un'isola delle Grandi Antille, situata nel Mar dei Caraibi. È un paese meraviglioso che affascina per i suoi paesaggi mozzafiato e il suo mare limpido e puro. L'isola, che ha dato i natali a Bob Marley, viaggia a tempo di reggae, sorridente e spensierata, ma allo stesso tempo impegnata e desiderosa di emancipazione. La sua bellezza sconfinata è dovuta alla sua conformazione geografica. Rilievi montuosi a oriente e un altopiano calcareo caratterizzato da formazioni carsiche. Le catene montuose degradano verso il mare per trasformarsi in spiagge lussureggianti e invitanti. Il Capodanno in spiaggia è da sogno.

Santo Domingo, o meglio la Repubblica Dominicana, è un sogno da vivere, per i colori vivi che accendono il paesaggio e per il sole splendente che brilla tutto l'anno. Bagnata a nord dall'Oceano Atlantico e a sud dal Mar dei Caraibi, ha un clima tropicale che la rende meta ideale per le vacanze di Natale e Capodanno, il periodo del caldo secco. Per gli amanti del sole, del mare, delle immersioni e dello snorkeling (come quelle a Sharm, nel Mar Rosso) per chi desidera nuotare in mezzo ai pesci tropicali, avvistare delfini e balene o avvicinare le tartarughe, Santo Domingo è il posto ideale.

- Isole caraibiche minori sono numerose e ricche di tradizioni e di storia, come tutti i Caraibi. Le isole caraibiche furono conquista dei britannici, degli olandesi, dei francesi e degli spagnoli, furono abitate dai pirati e dai bucanieri, che nell'isole più piccole trovavano rifugio e protezione. Le acque turchesi e una popolata barriera corallina sono le loro principali caratteristiche. 

Clima

Il miglior periodo per andare ai Caraibi è tra dicembre e marzo, quando le piogge scompaiono e rimane un caldo secco, mite e ventilato. Durante la stagione secca la temperatura dell'acqua arriva a sfiorare i 30°  e fare il bagno nel Mar dei Caraibi è come tuffarsi in una enorme piscina naturale. Le temperature viaggiano tra i 26 e i 29° C.

Cosa mettere in valigia

Preparatevi a festeggiare il Natale e il Capodanno al caldo, scordatevi a casa i maglioni, le giacche pesanti e i cappelli di lana. Fatevi baciare dal sole caldo dei Caraibi  e sfoggiate bikini, infradito e pareo. La sera potreste sentire un po' di escursione termica, premunitevi mettendo in valigia una giacca a vento leggera e un golfino. L'unico obbligo è la crema solare per proteggervi da eventuali scottature.

Vi consigliamo di partire con un repellente per gli insetti e una pomata per il post puntura, un kit di medicine generiche come antiinfiammatori e antidolorifici, per le necessità più comuni.

Natale e Capodanno al mare

Per ritrovare la serenità, per staccare dalla routine lavoro-casa-figli e per conoscere uno degli angoli di mondo più suggestivi che esistano, i Caraibi sono la soluzione migliore. La meta ideale per trascorre il Natale e il Capodanno al caldo, senza stress, senza traffico, senza frastuono, ma tutto rallentato al ritmo della musica e del buonumore. 

Documenti

Per andare ai Caraibi occorre il passaporto con una validità residua di sei mesi all'arrivo e con scadenza posteriore alla data di rientro in Italia. Per alcuni Paesi è richiesto il visto.