Le guide di Alpitour
Natale e capodanno al mare

Per un inverno al caldo: le spiagge incantate e la natura di Bayahibe

Per un inverno al caldo: le spiagge incantate e la natura di Bayahibe

Pacchetti e offerte per una vacanza qui non ne mancano di certo. Trascorrere qualche tempo al caldo di una spiaggia caraibica in occasione delle vacanze di Natale e Capodanno è un ottimo modo per lasciarsi il freddo e lo stress alle spalle, trascorrendo qualche giorno in spiaggia anche se è pieno inverno. Un sogno facile da realizzare. Specialmente se la meta di questo viaggio invernale è Bayahibe, nel cuore dei Caraibi.

5 cose da non perdere

  1. Parque National del Este
  2. Isla Saona
  3. Isla Catalina
  4. Santo Domingo
  5. Rio Chavòn

Spiagge più belle

La spiaggia di Bayahibe è una delle più rinomate (e belle, ovviamente) di tutta la Repubblica Dominicana. Presenta tutte le caratteristiche delle spiagge caraibiche: sabbia bianca, un mare turchese, il verde brillante delle palme da cocco che sembrano tuffarsi nelle onde. Camminando lungo le spiagge di questo antico villaggio di pescatori si possono trovare numerose bancarelle che vendono oggetti di artigianato locale, quadri, braccialetti colorati.

Già questa spiaggia basterebbe a rendere indimenticabile la vostra vacanza invernale. Ma non è l'unica che potrete ammirare. Ce ne sono molte altre verso Boca Chica, a ovest, o verso Punta Cana, a est: in pratica, a ogni piccola insenatura vi verrà voglia di fermarvi e di tuffarvi in quello che vi sembrerà essere un autentico, piccolo paradiso.

Luoghi di interesse

Avete mai visto capolavori del cinema come Apocalypse now, Rambo II e King Kong? Se non l'avete fatto, recuperateli. Se li avete visti, sappiate che scene di questi film sono state girate lungo il Rio Chavòn e nella lussureggiante vegetazione che lo circonda. È una delle escursioni immancabili durante un viaggio a Bayahibe.

Come immancabili sono altre due destinazioni:

· Isla Saona è una piccola isola che in molti definiscono paradisiaca. La spiaggia principale dell'isola è molto vivace. 

 · Isla Catalina è completamente selvaggia. Se vi piacerebbe trascorrere una giornata nella più totale tranquillità e dedicandovi solo a snorkeling e immersioni, questo è il posto che fa per voi.

Sia Bayahibe che le due isole appena citate rientrano nel Parque National del Este: uno spettacolare concentrato di barriere coralline, grotte (in molte delle quali sono state rinvenute delle pitture rupestri) e piccole isole.

Attività e svago

In un luogo dove le spiagge sono così tante e il mare così incantevole, il relax è la principale attrazione. Un mare che non è soltanto bello ma anche ricco di vita: maschera e boccaglio sono consigliate per vivere appieno questa vacanza invernale. Mentre le escursioni organizzate, che siano via mare o via terra, vi faranno scoprire luoghi dove la natura regna incontrastata.

Dopo aver visto tali e tante meraviglie vorreste visitare una città viva e vivace? Pochi chilometri e sarete a Santo Domingo, la capitale della Repubblica Dominicana.

Cultura e sapori locali

Un viaggio ai Caraibi può dirsi completo senza aver assaggiato i piatti tipici del luogo? Assolutamente no. La vacanza invernale a Bayahibe richiede che assaggiate almeno platano fritto (tagliato in fettine sottilissime), sancocho (una sorta di zuppa preparata con carne, tuberi e ortaggi) e pica pollo (pollo fritto molto saporito).