giornali

Alpitour, una ricca stagione sotto la neve!

La programmazione neve di Alpitour per la stagione 2015-16 si presentaricchissima di vantaggi e novità per i clienti.

Iniziamo dalle nuove strutture che entrano nel catalogo neve: 6 hotel situati tra Lombardia e Trentino, proprio in quel comprensorio tanto richiesto dagli appassionati di sci, che qui possono godere di numerosi impianti di risalita e centinaia di chilometri di candide piste.

Si tratta di 3 nuovi AlpiClub: Park Hotel (situato in Val di Sole, a Folgarida), Piandineve Ski Resort (a Passo del Tonale, in Trentino Alto Adige) e Hotel San Anton (in Lombardia, a Bormio). La formula AlpiCLub è garanzia di qualità del servizio in una struttura internazionale, dove l’accoglienza e l’animazione sono molto curati, soprattutto pensando alle famiglie con bambini. Accanto a queste 3 strutture si affiancano anche 3 nuovi AlpiBest, sinonimo di resort speciali per la loro posizione e l’attenzione ai dettagli, venduti in esclusiva da Alpitour in Italia. Queste le new entry: Grand Hotel Paradiso a Passo del Tonale, Hotel Cristallo Pontedilegno, nell’omonima località, Hotel Cristallo Club & Wellness ad Aprica.

Alpitour ha inoltre deciso di offrire un grande privilegio ai suoi clienti siglando un accordo con il comprensorio sciistico Adamello Ski – Ponte di Legno/Passo del Tonale che prevede la prevendita a prezzo scontato degli skipass, la cui quota è già inserita nell’offerta degli hotel di questa località (AlpiClub Piandineve Ski Resort, Grand Hotel Paradiso e Hotel Miramonti).

Inoltre i benefici per chi sceglie le proposte neve di Alpitour continuano anche grazie all’iniziativa “Copriti bene con Alpitour e Robe di Kappa”. La collaborazione siglata con lo storico brand di abbigliamento sportivo torinese consente infatti di godere di uno sconto del 20% da spendere sui prodotti Robe di Kappa per tutti coloro che prenotano una vacanza sulla neve. Inoltre lo staff di animazione degli AlpiClub vestirà l’abbigliamento Robe di Kappa per tutta la stagione.

Torino, 14 settembre 2015

Scarica il comunicato