Lasciati ispirare da Lanzarote

Appunti di viaggio

Le nostre offerte imperdibili

Qui trovi una selezione delle migliori proposte di viaggio che abbiamo scelto per te

Dove andare a Lanzarote

Informazioni utili

Come il resto delle Isole Canarie, Lanzarote gode di un clima invidiabile, perciò l’isola è bella praticamente tutto l'anno, anche nel pieno del nostro inverno. La sua posizione geografica la mantiene sospesa in una perenne primavera.

Prima si prenota, prima si ha la possibilità di visitare le splendide isole soggiornando in strutture con servizi esclusivi e prezzi vantaggiosi. Alpitour propone diversi vantaggi in termini di promozioni e offerte per chi prenota prima.

Per i cittadini italiani è sufficiente la carta di identità valida per l'espatrio.

Come in Spagna, la moneta ufficiale di Lanzarote e di tutte le isole canarie è l’euro (€). 

Per chiamare a Lanzarote dall'Italia bisogna utilizzare il prefisso 0034. Il prefisso provinciale per Lanzarote è 928. Per chiamare l'Italia da Lanzarote bisogna invece aggiungere al numero il prefisso 0039. 

La durata del volo diretto dall’Italia con arrivo a Lanzarote è in media di circa 3h e 30 ore. 

Lanzarote è l’isola più selvaggia dell’arcipelago delle Canarie e con i suoi panorami vulcanici si è guadagnata il titolo di terra del fuoco. Potrai vedere panorami mai visti prima, parchi naturali, cactus, paesaggi desertici. Non puoi andare via senza aver visto Jameo del Agua o Cueva de los verdes, due tunnel sotterranei formatosi naturalmente con l’eruzione del Vulcano Monte Corona.

La differenza di orario rispetto all’Italia è sempre di meno 1 ora.  

A Lanzarote si parla spagnolo, ma si parla anche l'inglese, il francese ed il tedesco.  
Anche la conoscenza della lingua italiana è diffusa sulle isole, grazie alla nostra comunità che da tempo si è ben radicata ed integrata. 

Grazie al clima sempre mite e soleggiato, potrai infilare in valigia vestiti leggeri, costumi e scarpe estive. Non dimenticare una felpa o un giubbotto leggero per le serate più fresche. Se hai in programma di fare delle attività particolari o sport, ricordati di mettere in valigia vestiti adeguati e non dimenticare la crema solare e gli occhiali da sole. 

A Lanzarote potrai acquistare numerosi souvenir dell’isola, articoli di ceramica e terracotta ma anche cesti e capelli realizzati in fibre vegetali. Il sabato mattina, nel comune di Haría a nord di Lanzarote, si tiene un mercatino specializzato in artigianato e agricoltura dove potrai acquistare prodotti locali.  

Si tratta di un gesto facoltativo che premia il buon servizio ricevuto, ma non è obbligatorio. Di solito nei bar e nei ristoranti si lascia una mancia pari al cinque o al dieci per cento del conto. 

Come nel resto delle isole dell’arcipelago, a Lanzarote potrai gustare ottimi formaggi di capra, pesce fresco e carne di capra. Immancabili come accompagnamento a tanti piatti ci sono anche le famose “papas arrugadas” e il mojo, una salsa diffusissima alle Canarie.  

Non dimenticare di accompagnare i pasti con un buon bicchiere di malvasia, un vino fruttato la cui produzione a Lanzarote è d’eccellenza e di concludere la cena con un bicchierino di ronmiel, un rum al miele considerato una prelibatezza.  

A Lanzarote, come in tutte le isole Canarie si usa la corrente elettrica alternata a 220 volt e 50 Hz. Le prese hanno due spine tonde, come in Europa continentale.

Da Lanzarote potete fare una visita all’isola La Graciosa, un piccolo territorio di origine vulcanica a nord dell’arcipelago delle Canarie, oppure potrete visitare il Parco Nazionale Timanfaya, dove è possibile fare trekking sui vulcani. 

Altre destinazioni che possono piacerti