Lasciati ispirare dalle Canarie

Appunti di viaggio

Le nostre offerte imperdibili

Qui trovi una selezione delle migliori proposte di viaggio che abbiamo scelto per te

Da non perdere
Perché organizzare una vacanza alle Canarie
  • 1
    Il tempo! Il clima alle Canarie è sempre gradevole, cosa che le rende perfette per una visita in ogni momento dell'anno. Se sono conosciute anche come le isole della "Perenne primavera", un motivo ci sarà!
  • 2
    Lo sport! Ami il trekking? Il parco nazionale del Teide a Tenerife o i grandi percorsi di Gran Canaria ti conquisteranno. Surf e windsurf? Fuerteventura è la meta che fa per te. Arrampicate ed esplorazioni nella natura selvaggia? Non perderti Lanzarote. Troverai di tutto per tutti i gusti!
  • 3
    Il cibo: il gofio, ad esempio, a base di farina di ceci, prodotto dai mulini ancora attivi dell'arcipelago. Da provare anche il Bienmesabe, a base di mandorle. Oppure esplora i vitigni circolari di Lanzarote e Tenerife e assaggia il malvasia locale!
  • 4
    Le spiagge: impossibile resistere! Le spiagge nere di Lanzarote, le spiagge bianchissime di Fuerteventura, le dune di Maspalomas che si aprono sul mare e le spiagge selvagge di Tenerife ti regaleranno uno scenario sempre diverso!
Da non perdere
Scopri la meta perfetta

L’isola di Tenerife è forse una delle più famose: il Monte Teide è la vetta più alta di tutta la Spagna, e nel parco naturale che circonda la vetta potrete fare tante meravigliose escursioni. Le sue spiagge sono famose in tutto il mondo, mentre la città di Santa Cruz è un piccolo gioiello di storia e bellezza. Le spiagge e i panorami della piccola e splendida La Palma ti lasceranno senza parole! Ma questa non è l'unica isola da visitare: Fuerteventura è una meta tranquilla, dalla natura incontaminata e le spiagge incantevoli. A Gran Canaria, invece, non puoi perdervi la città di Las Palmas e le cure miracolose delle sue acque minerali. Se sei alla ricerca di una grande avventura, invece, Lanzarote è quello che fa per te. Ti colpirà con i suoi paesaggi lunari, specialmente quelli nel parco vulcanico di Timanfaya. Ovunque tu scelga di andare, troverai bellezza!

Da non perdere
Scegli Alpitour per il tuo prossimo viaggio

Pronto a partire? Grazie alle offerte Canarie di Alpitour, questo arcipelago dei sogni non avrà più segreti per te! Potrai vivere la vacanza dei tuoi sogni a un prezzo davvero vantaggioso, e tornare a casa carico di ricordi!

 

 

Informazioni utili

Il periodo ideale per un viaggio alle Canarie è il periodo estivo, che va da maggio a settembre, ma grazie al clima mite che caratterizza le isole è possibile visitarle tutto l’anno. L’estate non è mai troppo calda e le scarse precipitazioni si concentrano nella parte invernale dell’anno. Le temperature si aggirano fra i 18 e i 30 gradi e le giornate sono lunghe e soleggiate, senza particolari variazioni climatiche. Le infinite giornate di sole, le temperature calde dell’acqua e il vento favorevole attirano viaggiatori amanti del surf o della natura selvaggia.  

Prima si prenota, prima si ha la possibilità di visitare le splendide isole soggiornando in strutture con servizi esclusivi e prezzi vantaggiosi. Alpitour propone diversi vantaggi in termini di promozioni e offerte per chi prenota prima.  

Per i cittadini italiani è necessario il passaporto o la carta di identità valida per l'espatrio.

Come in Spagna, la moneta ufficiale delle Canarie è l'Euro (€).

Per chiamare le Canarie dall'Italia bisogna utilizzare il prefisso 0034. I prefissi provinciali sono 922 per Tenerife, La Palma, La Gomera ed El Hierro; 928 per Gran Canaria, Lanzarote e Fuerteventura. Per chiamare l'Italia dalle Canarie bisogna invece aggiungere al numero il prefisso 0039. 

La durata del volo diretto dall’Italia con arrivo a Tenerife è di circa 4-5 ore. 

Oltre al panorama mozzafiato delle spiagge perfette per fare surf, sulle isole è possibile visitare diverse attrazioni come, ad esempio, il parco acquatico Siam Park a Tenerife, Loro Parque a Puerto de la Cruz, il parco nazionale Timanfaya National Park a Lanzarote.  

Non lasciatevi sfuggire il vulcano El Teide a Tenerife, il vulcano più alto d’Europa.  

La differenza di orario rispetto all’Italia è sempre di meno 1 ora. Anche nell’arcipelago ci sono ora legale e ora solare. 

In tutte le isole Canarie si parla lo spagnolo, ma sono molto diffuse altre lingue come l'inglese, il francese ed il tedesco.  
Anche la conoscenza della lingua italiana è diffusa sulle isole, grazie alla nostra comunità che da tempo si è ben radicata ed integrata.

Grazie al clima sempre mite e soleggiato, potrai mettere in valigia vestiti leggeri, costumi e scarpe estive. Non dimenticare una felpa o un giubbotto leggero per le serate più fresche. 

Se hai in programma di fare delle attività particolari o sport, ricordati di mettere in valigia vestiti adeguati e non dimenticare la crema solare e gli occhiali da sole. 

Le Isole Canarie godono di un regime fiscale speciale che avvantaggia gli amanti dello shopping: sulle isole tutti i turisti potranno dedicarsi allo shopping a prezzi vantaggiosi. Oltre ai grandi centri commerciali e ai classici souvenir, sono molto gettonati i prodotti cosmetici all’aloe vera, i quali godono di una qualità eccezionale grazie alla coltivazione della pianta in terreno vulcanico.  

Tipici dell’artigianato isolano sono sicuramente famose le cosiddette “argollas canarias”: orecchini a mezzaluna che rappresentano un pezzo di tradizione e cultura delle isole. 

Un altro souvenir da non farsi sfuggire sono i sigari (puros palmeros), prodotti artigianalmente nell'isola di La Palma, a mano, famosi per essere eccezionali tanto quanto i sigari cubani.  

Per concludere il viaggio in dolcezza, non dimenticate di portar via almeno un souvenir gourmet: la gastronomia isolana è ricchissima di prodotti di qualità introvabili in altre parti del mondo. Formaggi, vini e rum sono eccellente del territorio.  

Si tratta di un gesto facoltativo che premia il buon servizio ricevuto, ma non è obbligatorio. Di solito nei bar e nei ristoranti si lascia una mancia pari al cinque o al dieci per cento del conto.

Le isole non sono solo apprezzate per i loro paesaggi mozzafiato ma anche per la deliziosa cucina tipica. Le ricette culinarie delle Isole Canarie derivano dalle popolazioni guance, le prime ad aver abitato la zona; ma la tradizione presenta anche contaminazioni dal continente africano, dalla penisola spagnola e dalla cucina latino-americana.  

Fra le preziose e gustose specialità tipiche ci sono il Gofio e i Mojo. Il gofio, ricavato dalla farina, serve ad arricchire e insaporire tutti i piatti a base di carne e verdure, ed è l’ingrediente principale dei dolci. I Mojo, invece, sono delle salse elaborate e spesso piccanti a base di olio, aglio e aceto. Fra i piatti da provare ci sono il sancocho canario (cernie lesse) e i tollos, dei piccoli squali conservati sotto sale.   

Scopri dieci piatti tipici delle Canarie da provare assolutamente!

In tutte le isole Canarie si usa la corrente elettrica alternata a 220 volt e 50 Hz. Le prese hanno due spine tonde, come in Europa continentale. 

Altre destinazioni che possono piacerti