23.12.2020

Lanzarote: cosa vedere in sette giorni

Lanzarote è l’isola più a Nord delle Canarie. È ricca di natura, splendide città e arte. Le sue mete artistiche sono numerose grazie all’intervento del grande César Manrique, che ha lavorato tutta la vita sulle opere architettoniche che la contraddistinguono, ma anche le sue mete naturali hanno un fascino incredibile e tutto da scoprire. Avrete la possibilità di fare splendide escursioni e visitare luoghi straordinari. Vi state chiedendo cosa vedere a Lanzarote in sette giorni? Ecco una guida pratica per voi!

Teguise, Cueva de los verdes e le Grotte

L’antica capitale di Lanzarote, Teguise, è un borgo placido e pacifico dove passare una giornata all’insegna del relax. Al tipico mercato domenicale potrete ammirare alcuni esempi di artigianato locale, assaggiare lo street food e applaudire gli artisti di strada che si esibiscono ogni settimana! Lanzarote offre anche tesori naturali di incredibile fascino, come quello di Cueva de Los Verdes. È una grotta dalla peculiare formazione rocciosa che crea suggestivi giochi di luce. Durante l’anno, è possibile assistere anche ad eventi musicali al suo interno. Un luogo dove arte e natura si fondono e creano uno spettacolo unico! Anche le grotte sotterranee di Jameos del Agua sono incredibili: scolpite dal mare nel corso dei secoli, ospitano anche un lago salato dallo straordinario colore smeraldino. Potrete ammirare da vicino la natura di Lanzarote!

Sulle tracce di César Manrique: dal Museo al Jardin de Cactus

Il Museo Internazionale di Arte Contemporanea di César Manrique, nella città di Arrecife, è costruita all’interno di un’antica fortezza militare ed è un’attrazione imperdibile per tutti gli amanti della storia e dell’arte. Esplorate questo luogo incantevole e imparate di più sulla storia dell’isola: ne rimarrete affascinati! Da vedere assolutamente anche il suggestivo Jardin de Cactus: è l’ultimo progetto di César Manrique ed è ancora visitabile. Qui potrete ammirare l’incredibile unione fra arte e natura ipotizzata dall’artista e ammirare un panorama straordinario! Dalle sue mura si può godere di un tramonto sul mare.

Il Parco Nazionale di Timanfaya e Puerto del Carmen

Il Parco Nazionale di Timanfaya è una meta imperdibile per le vostre vacanze a Lanzarote. Nata a seguito di un evento vulcanico, questa riserva offre un paesaggio unico ed introvabile altrove: sembra quasi di essere su un altro pianeta. Potrete fare un’escursione in un luogo surreale, e ammirare un paesaggio senza rivali! Per un po’ di movida e divertimento, invece raggiungete Puerto del Carmen: qui, i localini e i ristoranti non mancano di certo! Questa è la città di Playa Grande, la spiaggia più celebre di Lanzarote; poco distante c’è Playa Los Pocillos e, a sud, la Playa Bianca. Una meta ricca di divertimento e avventura, dove potrete anche rilassarvi con un bel bagno!