Le guide di Alpitour

LE MIGLIORI SPIAGGE DEL MONDO

Un viaggio tra le migliori 5 spiagge della Sicilia

Pronunciare la parola "isola" quasi basta ad evocare nella mente l'immagine delle migliori spiagge della Sicilia, una delle isole più belle del panorama italiano che si affacciano nell'ampio bacino mediterraneo. Per trascorrere delle vacanze al mare, rinvigorenti e rigeneranti, la Sicilia offre un ampio ventaglio di luoghi incantevoli dove coccolare i 5 sensi.

 

Spiaggia di San Vito lo Capo

Alla punta estrema della Sicilia si trova la spiaggia di San Vito lo Capo, incastonata tra mare e montagne. Questa lingua di sabbia soffice si estende per pochi km e incontra un mare turchese e cristallino dove rilassarsi e contemplare la pace circostante.

Per chi è consigliata. Adatta a chi sente la necessità di una vacanza al mare per ricaricare le pile, distendersi e riposare, in compagnia della famiglia o degli amici più cari. Ogni esigenza può essere soddisfatta lungo il litorale.

Dove si trova. Al confine estremo delle terre siciliane, nella provincia di Trapani, questo angolo di mondo racchiude chicche di infinita bellezza tra buona cucina, mare incontaminato e occasioni di svago ed esplorazione tra la Riserva dello Zingaro e il Golfo di Castellamare.

 

Spiaggia di Calamosche

Una baia sabbiosa che abbraccia il mare e lo lambisce dolcemente: passeggiare su questa spiaggia dorata e soffice è il modo migliore per trascorrere le vacanze estive e dimenticare ogni tipo di stress. Un fascino arcaico e selvaggio, un luogo silenzioso che dona un senso di benessere perfetto per immergersi nella pace.

Per chi è consigliata. Per spiriti avventurieri ed esploratori, in cerca di bellezza. Ideale per chi desidera assaporare la quiete e allontanarsi da zone eccessivamente attrezzate.

Dove si trova. In provincia di Siracusa tra la località di Vendicari, con la sua area faunistica ed Eloro, con i preziosi resti archeologici della civiltà greca e romana.

 

Isola Bella

Il color turchese e verde smeraldo orienta lo sguardo in una tra le migliori spiagge della Sicilia, chiamata Isola Bella o Isula Bedda, poco distante dal centro di Taormina. Si tratta di un pezzo di terra di flora rigogliosa e selvaggia che si snoda lungo rocce che arrivano fino al mare, creando stupendi contrasti di luce.

Per chi è consigliata. Per i viaggiatori che vogliono organizzare delle vacanze al mare, tra relax, comfort e voglia di scoperte storiche ed artistiche.

Dove si trova. Si trova lungo il litorale orientale della Sicilia, in prossimità di Taormina, incantevole città turistica in provincia di Messina.

 

Scala dei Turchi

Arrivare in questo luogo incantato vuol dire quasi dover arrendersi ad una bellezza ineffabile: il bianco brillante della falesia di roccia fatta di marna e il blu intenso del mare, catturano i viaggiatori, seducendoli. Trascorrere qui le ferie è sinonimo di pace e riverenza verso la natura.

Per chi è consigliata. Si tratta di una spiaggia di sabbia sottile lambita da rocce, adatta per chi è alla ricerca di tanto relax, riposo e abbandono.

Dove si trova. In provincia di Agrigento, lungo la costa meridionale della Sicilia, questa spiaggia, tra le più belle del sud Italia, è incastonata tra il paese di Realmonte e di Porto Empedocle.

 

Isola dei conigli

La natura sconfinata, immensa e quasi eterea di quest'isola vicino Lampedusa è meta privilegiata per trascorrere le ferie in completa quiete e pace. Unita alla terra ferma tramite un lembo di sabbia, la maggior parte dell'isola è costituita da rocce. È presente una parte sabbiosa dove si respira un'atmosfera selvaggia e remota: le tartarughe vengono qui per deporre le uova, e la presenza di uccelli marini lo rende un luogo incontaminato e rilassante.

Per chi è consigliata. È il luogo ideale per ritrovare il contatto con la natura e dedicarsi al riposo totale. Una delle migliori spiagge della Sicilia prese di punta da esperti di tintarella e nuotate, ideale anche per le famiglie che viaggiano insieme ai bambini.

Dove si trova. Nell'arcipelago delle isole Pelagie in Sicilia, presso Lampedusa. Il collegamento che unisce l'isola dei conigli alla terra ferma è ciò che ne da il nome in quanto la parola collegamento in arabo si dice "rabbit".