08.02.2022

Storia e bellezze del Duomo di Parma

Vicoli stretti, edifici di pietra, una storia antichissima e una tradizione culinaria da leccarsi i baffi: Parma ha davvero tutto per entusiasmarvi e sorprendervi! Questa piccola e graziosa città emiliana è famosa in tutto il mondo per le sue bellezze artistiche, gli scorci affascinanti e la calorosa accoglienza dei suoi abitanti. Basterà davvero poco per immergerti in un’atmosfera amichevole e rilassante, e fare delle tue vacanze in Emilia - Romagna un’avventura da ricordare! Fra le sue bellezze più caratteristiche, non puoi assolutamente perderti il suo Duomo. Ricco com’è di opere d’arte, infatti, ti regalerà delle intense emozioni e ti permetterà di scoprire tutto sulla storia di questa città! Chiunque veda il Duomo di Parma e il Battistero, infatti, ne percepisce subito l’importanza. Potrai ammirare e fotografare gli esterni prima di tuffarti nella sua arte e le sue bellezze più antiche. Vuoi saperne di più? Allora continua pure a leggere per scoprire tutto quello che c’è da sapere sul Duomo di Parma, e preparati a partire con noi!

La storia

Il Duomo di Parma ha una storia lunga e interessante. La sua costruzione ha richiesto diversi secoli e, per questo, è una commistione di stili diversi che si intersecano in un un unico, grande edificio. La prima costruzione risale, secondo i documenti dell’epoca, nel 1100, anno in cui si è cominciato a costruire anche il vicino battistero. La cupola del Duomo, famosa per l’eccezionale ciclo di affreschi del Correggio, è stata completata solo nella prima metà del Cinquecento. Oggi, l’intera zona è un capolavoro imperdibile di architettura e arte. 

Gli esterni, il campanile e il Battistero

Il Battistero è l’edificio in cui si tenevano i battesimi dell’epoca. È stato costruito sulla fonte di un torrente, perché all’interno di fosse sempre acqua pulita per le cerimonie. L’esterno del Battistero è davvero straordinario: costruito in marmo rosa, si presenta in forma ottagonale e riporta più immagini della vita di Gesù. Anche gli interni sono meravigliosi, tutti da vedere, e finemente decorati. Davvero strabilianti! Anche l’esterno del Duomo presenta i suoi dettagli imperdibili. Il protiro romanico, i portali e il campanile ne fanno una meta unica! da notare anche l’imponenza del campanile, alto oltre sessanta metri. In cima si trova anche l’Angelo d’Oro, copia fedele della stessa statua che si trova all’interno. Ed è proprio attraversando la facciata che troverai questi tesori!

Le opere

L’interno del Duomo ti stupirà con la sua struttura e le opere artistiche che custodisce. Da vedere i pilastri a fascio, le cripte e gli splendidi affreschi della navata centrale. L’altare, in marmo rosso, è davvero solenne. Fra le opere più belle da vedere ci sono i famosi affreschi del Correggio e una statua della Deposizione di Antelani. Se siete amanti dell’arte, nel vicino Museo Diocesano potrai vedere ancora molto altro!

 

Le migliori offerte in Emilia Romagna