Scrivici
Whatsapp
Scrivici su
Whatsapp
Chiamaci
Contact Center
FISSA UN APPUNTAMENTO
con un nostro consulente
FISSA UN APPUNTAMENTO
con un nostro consulente
Trova
Agenzia
Chiamaci allo
011 19690202
Siamo a tua disposizione da Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 20. Sabato e Domenica dalle 9 alle 18 (festivi esclusi).
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu il giorno e l’ora che preferisci

Accedi o registrati all’Area Riservata per accedere ai contenuti.
Accedi o registrati
In evidenza
Seguici su Telegram

Iscriviti al canale per rimanere sempre aggiornato su novità e offerte esclusive!

Iscriviti al programma fedeltà You and Sun

Viaggia e accumula punti per la tua prossima vacanza!

Scarica l'App My Alpitour World

Tutte le informazioni utili per il tuo viaggio a portata di mano!

Destinazione
Tipologia di vacanza
seleziona tipologia
Ospiti e camere
Quanti siete?
Periodo
Quando vuoi andare?
25.10.2020
Indice

Guida al Castello di Taranto

Il Salento è una terra davvero straordinaria: ricca com’è di storia e natura, è una delle mete più ambite e amate di tutta la Puglia! La bella Taranto non fa eccezione, e una visita fra le sue mura farà della vostra vacanza un’avventura memorabile! Qui arte, storia e natura si mescolano fino a creare un mix unico, tipico delle splendide strade tutte da scoprire. Il famoso Castello Aragonese, noto anche come Castel Sant’Angelo, è una delle mete più celebri e amate di questa città meravigliosa, e vi lascerà a bocca aperta. Continuare pure a leggere per scoprire tutto su questo edificio ricco di curiosità e leggende!

Cenni di storia

Il castello nei pressi del famoso ponte girevole di Taranto, che collega il Borgo Antico con il Borgo Nuovo. La prima costruzione avvenne nel 780, al tempo dei Bizantini, nel tentativo di proteggersi dai Saraceni. Le modifiche seguirono nei secoli, così come la sua funzione: passò da fortezza militare a prigione, per poi passare ancora agli scopi militari. Le torri larghe e basse sono particolarmente imponenti e ancora oggi incutono un timore reverenziale. Oggi è sede della Marina Militare, che organizza anche le visite guidate all’interno del castello. Nel corso dell’anno è possibile anche assistere a mostre ed eventi di vario tipo.

Cosa vedere

Ci sono diverse attrattive imperdibili all’interno del castello. Ci sono i reperti di alcuni scavi archeologici eseguiti al suo intero, che hanno rinvenuto le tracce del passaggio di culture precedenti. C’è la splendida Cappella di San Leonardo, un capolavoro artistico e storico tutto da ammirare.

I paesaggi

Uno dei motivi per cui questo castello è così amato e popolare sta nei paesaggi che si possono ammirare dalle mura esterne: il mare d’un blu intenso che si confonde con il cielo terso, e tramonti variopinti. Da qui si può ammirare anche la struttura dello splendido Ponte Girevole.