Destinazione
Tipologia di vacanza
seleziona tipologia
Ospiti e camere
Quanti siete?
Periodo
Quando vuoi andare?
24.12.2020

Malta è un’isola davvero unica del Mediterraneo, dalla storia straordinariamente lunga e complessa. Sulle sue terre sono passati Fenici, Greci, Cartaginesi, Romani, Arabi, Normanni, Aragonesi, Francesi e Inglesi. Ognuno di loro ha lasciato un’impronta, un segno distintivo che ha contribuito al mosaico di culture che la rendono tuttora splendida e ricca di fascino. Il cuore pulsante di questo melting pot culturale è La Valletta, splendida e variopinta capitale dell’isola di Malta, Patrimonio dell’Umanità e meta prediletta dai viaggiatori di tutto il mondo. Ma cosa visitare a La Valletta in un giorno? Ecco qualche consiglio utile!

Cattedrale di San Giovanni Battista

Un capolavoro dell’arte barocca, che lascia puntualmente a bocca aperta chiunque la visiti. L’effetto sorpresa è dato anche dalla facciata quasi “sobria”, che rende ancora più sorprendenti le meraviglie che custodisce e conserva. Gli affreschi riportano la vita di San Giovanni Battista, mentre il pavimento finemente decorato riporta gli stemmi e le effigi tombali dei Cavalieri dell’Ordine di Malta; anche le otto cappelle che caratterizzano la chiesa sono dedicate alla storia dell’Ordine. Una meta davvero meravigliosa, da guardare col naso all’insù!

Musei

Il Museo Nazionale di Archeologia è un edificio ben tenuto e all’avanguardia, perfetto per scoprire tutto sulla storia incredibile di Malta. Qui troverete reperti che vanno dal Neolitico all’età moderna, e fra i più famosi ci sono le celebri statuette della “Signora Addormentata” e della “Venere di Malta”. Il Museo Nazionale di Belle Arti è altrettanto consigliato per la sua collezione di sculture, oggetti e stemmi dei cavalieri dell’Ordine.

Il Palazzo del Gran Maestro

Un altro edificio storico davvero suggestivo, come del resto molte delle opere architettoniche che arricchiscono il panorama di La Valletta. Questa era la residenza principale del Gran Maestro dell’Ordine di Malta, e oggi è aperta al pubblico per chiunque voglia godere dei cortili ricchi di statue e vegetazione, passeggiare fra le splendide sale antiche e l’armeria, dove ammirare una collezione molto estesa di armi e armature antiche. Strabiliante!