08.01.2021

Matera: cosa vedere in un giorno

Dopo Aleppo e Gerico, è venuta Matera: è la terza città più antica del mondo. In oltre diecimila anni di storia (il primo insediamento dovrebbe risalire al Neolitico), questa città ha vissuto le influenze di ogni popolazione, e i viaggiatori di ogni epoca ne hanno ammirato le stradine e gli straordinari scorci di pietra. Ogni angolo riserva una sorpresa, una storia e un tesoro da scoprire. Matera ha avuto alti e bassi, periodi di luce e buio, e oggi è in forte ripresa: amatissima dai viaggiatori italiani e non, è stata anche dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, ed eletta Capitale della Cultura 2019. È stata, inoltre, usata come teatro di posa per molti set cinematografici, da “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini a “La Passione di Cristo” di Mel Gibson. Una città davvero unica, che non può mancare nelle vostre vacanze in Basilicata. Ecco qualche pratico consiglio su cosa vedere a Matera in un giorno!

I Sassi di Matera

Questa è forse la prima cosa che viene alla mente quando si pensa a Matera; ma cosa sono, esattamente, i “sassi”? Non si riferisce alle pietre che compongono le strade, ma alle abitazioni costruite nel tufo sul fianco del vallone Gravina, creando un dedalo di vicoli e case unico e suggestivo, perfettamente integrato con la natura del posto. I primi insediamenti dei “sassi” risalgono alle grotte nel Neolitico, poi evolutesi fin dal Medioevo nella forma che conosciamo. Da visitare anche le “case-grotta” aperte al pubblico.

La Cattedrale di Matera

Questo splendido edificio affaccia sul Sasso Barisano, uno dei due quartieri in cui si dividono i sassi. Questa chiesa imponente è ricca di storia e custodisce più stili architettonici, da quello romanico al barocco. Le porte finemente intagliate e l’altissima torre la rendono davvero unica. Da vedere!

Il Palombaro Lungo

Una maestosa e antica cisterna che è stata riportata alla luce solo in tempi moderni, e che oggi è possibile vedere in tutto il suo splendore: è una delle più grandi al mondo!

Museo della Scultura Contemporanea di Matera

Il “Musma” si trova nello splendido e antico Palazzo Pomeraci, e la sua collezione varia fra sculture e ceramiche antiche, gioielli, incisioni e disegni. La maggior parte delle opere sono state donate dagli artisti stessi. Perfetto per un viaggio nell’arte!

Parco della Murgia Materana

Le riserve naturali e le aree protette della Basilicata custodiscono non solo rare specie di flora e fauna locale, ma anche reperti storici antichissimi. Al Parco della Murgia, ad esempio, di trovano alcuni resti di epoca neolitica. Un luogo affascinante, che si raggiunge tramite un ponte sospeso nel vuoto da cui potrete ammirare un panorama unico!