23.01.2021

La città pugliese di Otranto è un piccolo gioiello del sud Italia che non potete assolutamente lasciarvi sfuggire. Meta tornata alla ribalta negli ultimi anni grazie ad un consistente passaparola, è oggi una delle mete più richieste dai turisti di tutto il mondo! Questo grazioso borgo ha tantissime attrattive da offrire ai suoi visitatori. Otranto sembra un luogo sospeso nel tempo, un castello antico degno di una fiaba, e riesce sempre a sorprendere.

Questa città d’incanto e bellezza, fatta di pietra e vicoli stretti, panorami indimenticabili e tramonti dai colori degni di un quadro, saprà senz’altro sorprendervi. Per la sua particolare architettura è considerata una delle mete imperdibili per i visitatori della Puglia; ma cosa vedere a Otranto in un giorno? Quali incredibili bellezze si celano dietro le alte mura che la delimitano? Continuate a leggere e scopritelo con noi!

 

Centro storico

Antichissima capitale di un regno ormai perduto, sembra che possa ancora regalare un’atmosfera magica a chiunque la visiti. Le sue stradine e vicoletti sono carichi di meraviglie, e i suoi mercati carichi di tesori: vi sentirete i protagonisti assoluti di una splendida avventura! Fra le cose da fare a Otranto, non potete perdervi una visita all’incredibile centro storico. Vicoli labirintici di pietra bianca che si affacciano su splendide piazze e chiese imponenti, che vi lasceranno a bocca aperta! 

Castello Aragonese e Cattedrale di Otranto

Il castello Aragonese e la cattedrale di Otranto sono due rarità architettoniche che non potete assolutamente perdervi: la cattedrale ha una pavimentazione in mosaico di forte impatto, e dalle mura del castello potrete ammirare un panorama indimenticabile! 

Parco naturale dei laghi Alimini

Ma Otranto è anche tanta natura, da visitare e ammirare. Il Parco naturale dei laghi Alimini è un primo, validissimo esempio: i due laghi che ospita, uno d’acqua salata e l’altro di acqua dolce, vi offriranno uno spettacolo unico! Da questi due laghi, inoltre, si accede ad una piccola spiaggia da cui poter ammirare l’intenso mare blu. 

La cava di Bauxite

Ma altra meta assolutamente imperdibile della vostra visita non può essere che la cava di Bauxite: un laghetto color smeraldo delimitato dalla terra d’un rosso incredibilmente vivo e mille sfumature di verde. Un luogo davvero unico, che vi lascerà a bocca aperta!  

Le spiagge

Le spiagge sono un altro must del territorio: scogli che si affacciano su acque trasparenti, sabbie dorate e tanto verde sono solo alcune delle caratteristiche principali di questa zona. Pronti a scoprire le bellezze di Otranto?