24.02.2021

Tulum: cosa vedere in cinque giorni

Mari straordinari, le cui acque brillano al sole in ogni momento dell’anno; spiagge di sabbia bianchissima e, poco distanti, i resti poetici delle antiche civiltà Maya. Benvenuti a Tulum! Questa straordinaria città messicana è una meta imperdibile della famosissima Riviera Maya, e ogni anno fa innamorare tanti visitatori entusiasti. Nonostante l’afflusso di viaggiatori, però, Tulum è stata capace di mantenere la sua impronta deliziosamente tradizionale, cosa che la rende particolarmente appetibile per tutti coloro che vogliono scoprire un lato bello e autentico del Messico. Colori, storia e leggende si intrecciano in un panorama unico, dove potrete passeggiare e stupirvi. Volete saperne di più? Allora continuate pure a leggere per scoprire cosa vedere in Messico a Tulum, e preparatevi a partire con noi!

I Musei

Tulum, ovviamente, offre diversi musei e luoghi d’arte. Alcuni esplorano la storia più antica del posto, altri sono più moderni e parlano della storia del Messico. Sfer Ik è una particolare casa sull’albero, sede di diverse mostre, che sta diventando sempre più famosa anche per la sua architettura unica. Da vedere anche La Llorona Gallery, poco distante da Tulum, che esplora l’arte messicana nella sua essenza più profonda. Da vedere!

Gran Cenote

Fra le altre bellezze storiche e naturali di Tulum c’è sicuramente il Gran Cenote: una grotta che si apre su un lago d’acqua dolce. L’acqua in sé è così pura che si possono vedere anche i fondali. Perché storica? Perché i Maya si stabilivano presso i Cenote, per avere a disposizione acqua sempre fresca. Un luogo unico!

Laguna de Kaan Luum

Se volete bearvi di un panorama unico e scoprire la natura più suggestiva di Tulum, la laguna di Kaan Luum può fare al caso vostro. Per molti è quasi un piccolo angolo di paradiso, ancora lontano dai fasti del turismo di massa, dove vivere un’esperienza autentica. Bellissimo!