26.12.2020

Il Cairo, splendida capitale dell’Egitto, è una delle città più visitate al mondo. Una città multiculturale e aperta a tutti, storica e moderna, ricca di sorprese: una meta unica al mondo, pronta a sorprendervi in ogni momento. Un viaggio al Cairo sarà davvero l’occasione ideale per conoscere da vicino l’Egitto e le sue tradizioni, ma anche la sua storia. Cosa vedere al Cairo? Ecco una piccola guida!

La Cittadella e le Moschee

La Cittadella del Cairo, o del Saladino, è un’antica fortezza erta su una collina. Si può ancora visitare e godere delle sue bellezze, visitare i piccoli musei e le moschee che ospita. Inoltre, dalle sue mura si può ancora ammirare uno splendido paesaggio! All’interno della Cittadella si trova anche la Moschea di Muhammad Alì, una delle più belle e importanti di tutta la zona. Il suo stile architettonico è completamente diverso da tutte le altre, e richiama di più quello turco. La sua storia particolare la rende un luogo unico! Fra le moschee da vedere, c’è anche quella del Sultano Hassan, famoso per i gusti unici. Gli interni, finemente decorati e rifiniti in ogni dettaglio, vi lasceranno senza parole! Il cortile è interamente pavimentato da un fitto mosaico, e regala un aspetto spettacolare all’intero posto! La Moschea di Al-Azhar è un’altra meraviglia tutta da scoprire. Splendida!

Souq di Khan el-Khalili e il Museo Egizio

Il Souq è un mercato tipico della zona araba, ricolmo di merci e piccoli Bazar traboccanti di ogni bene. Quello di Khan el-Khalili è uno dei più grandi al mondo, e potrete passeggiare fra i suoi colori e profumi alla scoperta della manodopera egiziana! Per scoprire di più sulla storia del posto, non potete perdere una visita all’imponente museo. Questo edificio ospita il maggior numero di reperti al mondo museo e incredibili dettagli sugli usi e costumi dell’antica civiltà egizia. Farete un tuffo nel passato!

La Torre dei Cairo, il Giardino Botanico e la Necropoli

La Torre del Cairo si erge su un’isola fra le acque del fiume Nilo, e da lì potrete ammirare una vista incredibile! All’interno del Giardino Botanico, invece, prolifera una natura rigogliosa, ricca di ogni genere di piante: dai bambù ai cactus, dalle palme alle rose, per finire a uno stagno di fiori di loro. Una piccola oasi di pace e benessere all’interno della città! Per immergervi appieno nella parte più antica della città, dovete visitare la Necropoli di Giza. È uno dei siti archeologici più importanti di tutto l’Egitto, eletto Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e uno dei luoghi più misteriosi al mondo. Potrete ammirare da vicino le Piramidi di Chefren, Micerino, e Cheope, e vedere la famosa Sfinge.