07.10.2021

Mari cristallini e spiagge meravigliose, dove la sabbia bianchissima si unisce a paesaggi naturali da lasciare tutti senza parole; e poi ancora piccoli borghi, parchi strabilianti, grotte, siti archeologici antichissimi e tante tradizioni da scoprire: benvenuti in Sardegna! Quest’isola è davvero meravigliosa e ha tanto da offrire ai suoi visitatori. Una meta unica, che va visitata almeno una volta nella vita. Nel lato orientale dell’isola ci sono tante bellezze da ammirare. Da Cagliari a Olbia, passando per la famosa Costa Smeralda e Porto Cervo, resterete stupiti da quante meravigliose mete ci sono da vedere! Pronti a partire per una vacanza in Sardegna da ricordare? Allora, non aspettate oltre: continuate pure a leggere per scoprire cosa vedere sulla costa est di una delle mete italiane più ambite al mondo e preparatevi a partire con noi!

Le città

Fra le mete di visitare nella costa orientale di quest’isola ci sono, senza dubbio, le sue belle città. Cagliari, in primis, è una meta da inserire nel vostro itinerario! Le sue spiagge sono davvero meravigliose, e le sue mete artistiche vi faranno scoprire un lato della Sardegna antico e inesplorato. Da vedere, ad esempio, il quartiere Castello e la Torre dell’Elefante. Mete come Olbia, la Costa Smeralda e Porto Cervo vi faranno scoprire il lato più mondano dell’isola. La piccola e suggestiva Villasimius, invece, vi regalerà delle spiagge incantevoli!

Le spiagge

Le coste della Sardegna sono tutte spettacolari! Ci sono alcune mete, però, che vi lasceranno davvero stupefatti. Punta Molentis, ad esempio, oltre alla finissima sabbia bianca offre una vista unica grazie al vicino nuraghe. La spiaggia di Porto Giunco è famosa per essere meta dei fenicotteri rosa. Cala Sinzias è famosa per i fondali bassi - perfetti per le famiglie con bambini - e i mari cristallini, mentre Cala Pira regala una vista unica con le sue sabbie rosate. La Costa Rei è unica: molti la ritengono una delle spiagge più belle di tutta Italia, per non dire del mondo. Imperdibile! Mete meravigliose nell’area meridionale della costa est sono, ad esempio, le calette isolate e selvagge dove potrete ammirare da vicino la natura incontaminata della Sardegna. Da vedere soprattutto quelle di Cala Luna, Cala Sisine, Cala Mariolu e Cala Goloritzé, raggiungibili solo in barca: bellissime!

La natura

Se partite da Cagliari, potrete fare un’escursione sul vicino promontorio rinominato Sella del Diavolo, e ammirare un panorama che si estende sull’intera città! Se siete amanti del trekking, non potete perdervi l’isola di Tavolara: un tesoro naturalistico unico al mondo, dove potrete fare il bagno e immergervi nella natura. Se amate i paesaggi naturali e le grotte sottomarine, potete arrivate fino a Cala Gonone e cercare la Grotta del Bue Marino. Vi lascerà a bocca aperta!

Le migliori offerte della Sardegna