01.04.2021

El Quseir è una delle poche città egiziane che mantiene intatte le proprie tradizioni e resiste alla “modernizzazione” a cui cedono molte altre città, complice l’alto flusso di turisti nel paese. Nel corso degli anni è riuscita a garantirsi una fetta di pubblico sostanziosa senza rinunciare a un grammo della propria identità, complice anche della sua storia secolare come crocevia di popoli e culture. Soprattutto, El Quseir ha capito presto che molti viaggiatori cercano l’autenticità, i prodotti genuini e la bellezza della storia che si respira in ogni strada, e li offre con orgoglio. La città ideale per divertirsi e rilassarsi al cospetto della grande storia, ammirare luoghi straordinari e ritemprarsi con l’ottima cucina tradizionale egiziana. Una meta da non perdere, che farà innamorare i viaggiatori di ogni età!

Storia e curiosità

Questa graziosa città ha una storia lunga e articolata, tutta da scoprire! Bisogna sapere, infatti, che in tempi antichi è stata il punto di partenza per i pellegrini che cercavano di raggiungere La Mecca, e punto di arrivo per chi viaggiava nel deserto del Wadi Hammamat: un luogo fondamentale, quindi, per molti viaggiatori.

Una città abituata alla differenza e all’ospitalità, sempre pronta ad accogliere e affascinare con le sue tradizioni, la sua arte e il suo buon cibo. Il suo porticciolo di pescatori è molto caratteristico, e ha ospitato imbarcazioni da tutto il mondo: l’ideale per una bella passeggiata, alla ricerca del punto perfetto per ammirare il tramonto! Il centro storico, piccolo e compatto, è composto da tante stradine affascinanti e scorci pittoreschi da esplorare. Sarà un vero piacere camminare in questa parte della città antica, ancora così misteriosa e ricca di tesori da svelare.

Il mercato

L’autenticità e la vitalità di El Quseir si può trovare anche nel suo grande mercato, che richiama i fasti di un tempo antico in cui gli esploratori occidentali si perdevano fra le infinite bellezze dei bazar piccoli e affollati. Si respira ancora un’aria di fascino e avventura in cui immergersi, ammirare l’artigianato locale e, perché no… fare qualche acquisto!

Potrete passeggiare fra i profumi e i sapori speziati di una terra magica, scoprire l’arte del legno intagliato e dei tappeti finemente decorati. Le stradine ricolme di merci colorate e uniche creano un panorama davvero unico! Potrete rimirare le stoffe variopinte decorate secondo gli usi della zona, che tingono il mercato di mille colori, e assistere da vicino alla produzione dei disegni. Ammirate i pigmenti raccolti in polveri finissime dai colori vivi e luminosi.

Concedetevi una passeggiata in questo luogo così pittoresco, perdetevi fra la folla e lasciatevi affascinare dalle statue di alabastro e legno, pelle decorata a mano, papiri, sgargianti abiti tradizionali e ceramiche finissime. Lasciatevi tentare dalla bontà della cucina tradizionale, e tornerete a casa carichi di tesori e ricordi!