20.10.2021

Mari cristallini, tanta natura e bellezze storiche sono i primi elementi che vengono alla mente quando si parla della Sardegna. Le sue spiagge di sabbia bianchissima non hanno nulla da invidiare alle più blasonate spiagge caraibiche, e la sua storia antichissima affascina i viaggiatori di tutto il mondo. La Sardegna è anche un’isola incredibilmente poetica, ricca di scorci paradisiaci e vedute affascinanti. Lo sapeva bene Grazia Deledda, prima e - finora - unica donna italiana ad aver vinto il Nobel per la letteratura. La Sardegna più antica e naturale rivive nei suoi scritti, che ancora oggi sono incredibilmente attuali. In vita è stata accusata spesso di aver raccontato una Sardegna troppo rurale e, per alcuni, è stata anche una “traditrice” della lingua sarda. La sua fama e il suo stile, però, hanno superato i confini del tempo, ed è rimasta tuttora una delle scrittrici più amate e tradotte della nostra letteratura. Leggendo i suoi scritti più noti potrete vivere la bellezza e la magia di alcuni dei panorami più belli di quest’isola straordinaria; con un viaggio in Sardegna, invece, potrete rivivere la potenza dei suoi scritti. Fra la scrittrice e la sua isola c’era un rapporto magico e indissolubile, che sembra vivere ancora oggi. Volete saperne di più? Allora continuate pure a leggere per scoprire gli scritti e le frasi di Grazia Deledda sulla Sardegna, i suoi luoghi più amati e la magia nascosta di quest’isola meravigliosa! 

Nuoro

Grazia Deledda è cresciuta a Nuoro, capoluogo dell’isola e ancora oggi una città molto frequentata e amata da chiunque la visiti. Gli amanti della storia ameranno visitare i complessi nuragici più vicini: da quello di Noddule fino al nuraghe di Tanca Manna, vivrete un’avventura spettacolare in alcuni dei luoghi più suggestivi d’Italia. Gli amanti della natura vorranno esplorare i sentieri del Monte Ortobene. Da vedere anche la vicina Chiesa della Madonna della Solitudine: qui, infatti, si trova il sepolcro della stessa Deledda, e potrete rendere omaggio a una delle scrittrici più amate del mondo!  

Museo Deleddiano

Anche la casa natale della scrittrice si trova a Nuoro; per la precisione si trova a Santu Pedru, una delle zone più antiche di tutta la città. Qui troverete la casa d’infanzia della scrittrice, rimessa a nuovo e riadattata per farne un museo sulla sua vita e le sue opere. Il Museo Deleddiano vi darà modo di immergervi in un’epoca passata e visitare le stanze, minuziosamente ricostruite per darvi un’idea della vita dell’epoca, e di approfondire tutti i dettagli di una vita dedicata alla scrittura. Da vedere! 

Galtellì

Si sa ormai per certo che Galtellì è la “Galte” in cui si svolge il romanzo “Canne al Vento”, forse uno dei più letti della scrittrice. Qui troverete il parco letterario dedicato alla Deledda, e potrete passeggiare alla scoperta dei suoi luoghi più amati. Da vedere! 

Le migliori offerte della Sardegna