Vacanze negli Stati Uniti? Adesso si può!

Procedure d'ingresso negli Stati Uniti

Le informazioni riportate potrebbero cambiare senza preavviso. Per informazioni ufficiali fare riferimento al sito viaggiare sicuri o alle ambasciate italiane in loco.

Regole per viaggiare
Procedure d'ingresso negli Stati Uniti

Importante: le normative in vigore sono continuamente soggette a revisioni e interpretazioni da parte dei governi. E’ importante che, prima della prenotazione e della partenza, vengano consultati i siti viaggiaresicuri, i siti delle compagnie aeree e degli enti governativi stranieri, oltre al sito del Ministero della Salute.

Dai 18 anni compiuti:

  • é necessario presentare un certificato (completo di dettagli) a completamento del ciclo vaccinale (14 giorni dopo l'ultima dose)
  • Non è consentito l'ingresso negli Stati Uniti a chi ha solo certificato di guarigione, a chi non ha il completamento del ciclo vaccinale, o con solo una dose.

IMPORTANTE: Sul sito https://cdc.gov verificare con attenzione tutte le regole di ingresso in base al proprio stato vaccinale, soprattutto se non si è completato il ciclo vaccinale

Tutti:

  • devono presentare l'autorizzazione ESTA da richiedere (al costo di USD 21) sul sito https://esta.cbp.dhs.gov almeno 72 ore prima della partenza. Chi si è recato in Iran, Sudan, Iraq, Libia, Somalia, Yemen e Siria

dopo il 1.3.2011 dovrà necessariamente richiedere il visto all'Ambasciata Americana

In conseguenza della designazione da parte degli Stati Uniti, in data 12 gennaio 2021, di Cuba come stato sponsor del terrorismo, i cittadini italiani che hanno visitato Cuba devono richiedere il visto e non possono entrare negli Stati Uniti con l'ESTA. In caso di dubbi, si consiglia di verificare la propria posizione con l'Ambasciata/Consolato USA di riferimento

 

NOTA BENE: nel caso in cui si prosegua il viaggio verso altre destinazioni (Messico, Caraibi, Polinesia Francese, Canada o altro) è necessario seguire attentamente le regole di ingresso nei vari paesi (stato vaccinale, eventuali tamponi da presentare, visti di ingresso ecc). Vi preghiamo considerare che la visita delle Cascate del Niagara prevede l'attraversamento del confine con il Canada. In questo caso non è richiesta l'autorizzazione ETA ma occorre seguire tutte le altre regole relative all'ingresso in Canada, compreso l'arriveCAN

 

Le migliori offerte per una vacanza negli Stati Uniti