19.01.2021

Nosy Be in sette giorni: cosa vedere

Questa splendida isola del Madagascar è una delle più grandi e belle; senza dubbio, una delle più amate. La natura lussureggiante delle sue riserve naturali è garanzia di escursioni, lunghe passeggiate e infinita bellezza, mentre le meravigliose spiagge faranno da sfondo alle vostre meravigliose giornate di tuffi e divertimento. Si potranno fare tante attività acquatiche, come snorkeling e immersioni; ma ci si può anche rilassare e godere di incredibili panorami! Le avventure non mancheranno, specialmente su quest’isola del Madagascar, Nosy Be: ma cosa vedere in una settimana? Ecco qualche consiglio per voi!

Hell Ville, le spiagge e Ambatoloaka

Il capoluogo Hell Ville è un must per chi visita quest’isola: perché è giovane, vivace, ricca di vita e piena di colori. Passeggiate per le sue stradine più nascoste e ammirate l’artigianato locale, fate qualche acquisto e divertitevi! Poi ci sono le spiagge, che fanno di quest'isola un luogo speciale. Quelle di Andilana e Ambondrona, sul versante occidentale dell’isola, vi garantiranno un relax senza precedenti. L’intera zona è famosa per la pace e i ritmi lenti, che danno tutto il tempo di riposare e divertirsi. Potrete anche dedicarvi alle immersioni e altre attività sportive! La spiaggia di Ambatoloaka è una delle spiagge più frequentate dell’isola, dove godere di un mare incredibilmente azzurro. Da vedere!

Le isole

Indispensabile, per gli amanti della natura, sarà dedicarsi all’esplorazione di Nosy Be e delle isole più vicine. C’è la possibilità di fare tante escursioni divertenti e avventurose. Le isole di Nosy Iranja, Nosy Mitsio e Nosy Komba sono vicinissime, ricche di natura e pronte alla scoperta! Gli amanti della natura non possono perdersi una visita alla Riserva Naturale Integrale di Lokobe. Questa, infatti, è amatissima dai visitatori del Madagascar per la sua eccezionale biodiversità. Fra le piante che protegge si trova quella dell’Ylang Ylang, e ospita una specie di macaco molto rara. Un posto incredibile!

Monte Passot e il villaggio di Mahatsinjo

Dalla vetta del Monte Passot, facile da raggiungere con una breve escursione, potrete ammirare un paesaggio unico al mondo. Il tramonto da questa cima diventerà un’esperienza indimenticabile, ricca di colori ed emozioni. Se invece volete visitare un luogo sacro unico al mondo, allora non potete mancare una visita al gigantesco albero di banyan, vicino al villaggio di Mahatsinjo. L’albero in questione ha quasi duecento anni, è uno dei più grandi al mondo, è considerato sacro ed è meta di pellegrinaggio della Regina di Nosy Be. Incredibile!