10.05.2021

Una storia antichissima che si fonde col mito, un mare incantevole che sfuma in mille tonalità d’azzurro; e poi ancora ibischi e rose, coloratissimi bouganville e gelsomini profumati, campi di olivi e viti che si estendono a perdita d’occhio, aranci e limoni, greggi di pecore e piccoli borghi. Tutto questo, e anche di più, è Rodi, la più grande tra le isole del Dodecaneso e una delle più popolari mete turistiche fra chi decide di trascorrere le vacanze in Grecia. Detta anche “isola delle rose” per la grande presenza di questi fiori (pare che il nome “Rodi” derivi proprio dalla parola “Rosa”), è nota ai più anche per la grande presenza di gatti, amatissimi dalla popolazione locale. Oltre alla natura c’è anche la storia: la città vecchia è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Ecco di seguito le meraviglie di Rodi e cosa vedere in sette giorni: preparatevi a partire!

Città Vecchia di Rodi

Una città dalle origini antichissime e la storia interessante, crocevia e terra di commercio, abitata e attraversata da molte popolazioni. Stile turco, ottomano e italiano si uniscono creando il panorama davvero unico, tipico delle sue splendide strade, tutte da visitare e da vivere. Da visitare assolutamente il Museo archeologico di Rodi, dove potrete scoprire tutto sul suo passato. L’intero palazzo che ospita il museo ha una storia meravigliosa. Senza contare il famoso “colosso”, amatissimo edificio della città.

Nea Agora

Nella parte più moderna della città di Rodi potrete trovare degli edifici meravigliosi. Imperdibile, ad esempio, la Cattedrale Ortodossa, o l’imponente Palazzo delle Poste e i bazar artigianali del Nuovo Mercato, dove potrete assaggiare anche qualche manicaretto.

Monastero di Filerimos

Nella città di Ialyssos si trova l’imponente Monte Filerimos, su cui è stato costruito lo splendido e omonimo monastero. È visitabile ancora oggi, e potrete raggiungerlo con un’escursione. Dalle sue mura potrete ammirare uno spettacolo favoloso! Da lì, inoltre, potrete accedere anche ai resti dell’antica acropoli di Ialyssos.

Kamiros

Un sito archeologico imperdibile, uno dei più vasti e interessanti di tutta l’isola. Lasciatevi conquistare dalla storia che si respira dai suoi edifici antichi: è da non perdere!

Terme di Kallithéa

Le sue acque dalle proprietà benefiche sono famose in tutto il paese, e potrete rilassarvi nei pressi di un mare strabiliante. Il complesso in cui si trovano, però, non comprende solo l’accesso alle acque termali: troverete anche rassegne, manifestazioni culturali ed eventi di vario genere.

Acropoli di Lindos

Il villaggio di Lindos è ancora oggi un paradiso di casette bianche e assolati pomeriggi silenziosi. Salire sulla rupe con una bella escursione vi permetterà di scoprire le meraviglie del panorama e accedere all’acropoli di Lindos, amatissima e meravigliosa.

Le spiagge di Rodi

Impossibile parlare di Rodi senza citare le sue splendide spiagge. Elli, Faliraki e Traganou sono fra le più belle e amate dal pubblico, così come la strabiliante Stegna. La spiaggia di Lardos è perfetta per chi cerca un po’ di pace. Sulle spiagge di Prasonissi e Ixia potrete dedicarvi al windsurf. Bellissime!