10.04.2020

5 spiagge imperdibili dell'Isola di Sal

L'Isola di Sal (Ilha do Sal) è la più orientale delle Ilhas do Barlavento, la parte più settentrionale dell'arcipelago di Capo Verde, tra le coste del Senegal e l'Oceano Atlantico. Scoperta dai portoghesi nel 1460, fu chiamata Ilha Plana per la sua morfologia, ma venne presto ribattezzata con l'attuale nome per i depositi di sale che si trovano nel cratere di un vulcano estinto. Le saline di Pedra De Lume non sono più in attività ma si possono visitare la fabbrica, il villaggio degli operai e i tralicci della funivia che serviva per il trasporto del prezioso minerale. Si può pure fare il bagno, in un'acqua rosa 35 volte più salata di quella marina.

L'Isola di Sal è però famosa per le sue spiagge e per le onde, che attirano gli appassionati di sport acquatici come surf, windsurf e kitesurf, oltre che gli amanti delle immersioni. Per chi preferisce attività più rilassanti, le lunghe distese di sabbia bianchissima invogliano alle passeggiate sulla battigia, ammirando le sfumature cangianti del mare e del cielo. La temperatura dell'acqua, che si mantiene sopra i 20° durante tutto l'anno, rende l'isola una meta perfetta anche per una fuga durante il nostro inverno, o come classica vacanza estiva. Servita da un aeroporto internazionale, vicino al capoluogo Espargos, l'isola di Sal offre sia i comfort dei villaggi all inclusive che l'esperienza di un soggiorno meno turistico e più naturale

Santa Maria

Ma quali sono le migliori spiagge dell'Isola di Sal? Si trovano nel sud dell'isola e la più conosciuta è Santa Maria, 8 chilometri di sabbia quasi lunare con un caratteristico molo dove approdano i pescatori. Il litorale a sinistra dell'imbarcadero è balneabile e piuttosto riparato dal vento. La spiaggia si congiunge a Praia Ponte Petra, chiamata anche delle Tre Dune, perché tra le rocce si formano accumuli di sabbia che si gettano direttamente in mare. Vicino alla spiaggia di Santa Maria c'è inoltre Porto Antigo, un antico porticciolo di pietra che crea un'insenatura naturale di acqua calma e protetta dagli alisei, ideale per i bambini e le loro famiglie. La spiaggia, anche se all'interno di un complesso turistico, è pubblica.

Kite Beach e Shark Bay

Per unire le passioni di grandi e piccoli, Kite Beach è un passaggio irrinunciabile: situata ad est di Santa Maria, è la spiaggia dove si allenano i campioni di kitesurf, ma anche una riserva naturale protetta e centro di riproduzione delle tartarughe. All'estremità nord, a SharkBay, è possibile ammirare e avvicinare gli squali limone, innocui ma sicuramente affascinanti nella loro selvaggia bellezza.

Bikini Beach

Se desiderate invece tuffarvi nella movida più intensa e frizzante dell’isola, Bikini Beach è quello che fa per voi. Si tratta di un pontile panoramico a 40 metri sul mare, poco distante dalla spiaggia di Algodoeira. Qui l'ambiente è trendy e sofisticato, animato da cocktail, musica e party serali, ma sull'isola di Sal potrete trovare un po' ovunque ristoranti di buona cucina a prezzi economici. Da provare!

La scogliera di Buracona e l’Occhio Blu

Nei borghi più tradizionali di Sal potrete sperimentare la vita autentica degli abitanti. Tra il deserto di Terra Boa, che si anima di orti e colture al passaggio dei rarissimi temporali, e la scogliera lavica di Buracona, potrete trovare l’omonima piscina naturale e ammirare uno spettacolo curioso. Qui, infatti, potrete vedere l'Occhio Blu: l’acqua spinta dalla corrente in un buco della roccia, crea una sospensione di sabbia che riflette una luce celeste su tutto il canale. Uno spettacolo unico per un luogo indimenticabile! 

Festival e divertimenti

La natura sorprendente dell'isola capoverdiana si abbina alla vitalità della popolazione creola, che unisce Africa e Caraibi soprattutto nella cultura della danza e della musica. Esiste perfino un rinomato Festival che coinvolge turisti e residenti per un'intera settimana di esibizioni sulla spiaggia di Santa Maria. Spontaneità e ritmo sono gli ingredienti che daranno sapore alla tua visita, senza compromettere la sicurezza del viaggio (non sono diffuse particolari malattie tropicali) e la comodità: che tu scelga l'arenile attrezzato del resort o un tratto libero di lungomare, le spiagge dell'Isola di Sal accolgono il tuo spirito nel relax e nell'avventura.