24.01.2020

Oman: dove si trova e quando andare

Deserti sconfinati, dove le dune sembrano formare un panorama di sabbia; fiumi segreti, cave antichissime e belle città si uniscono nel panorama unico dell'Oman! Questo paese meraviglioso ha davvero tanto da offrire ai suoi visitatori, e basterà davvero poco per scoprire i suoi tesori più antichi e la sua natura incontaminata. Ma dove si trova l'Oman? Qual è il periodo migliore per andarci? Continuate pure a leggere e scopritelo con noi!

Dove si trova l’Oman

L’Oman conserva una forte identità nazionale che si riconosce nelle antiche tradizioni, oasi spettacolari, mercati dal fascino coinvolgente e deserti che al tramonto si colorano di rosa. L’Oman si trova nell’area sud-orientale della Penisola Arabica. Confina con il Regno dell’Arabia Saudita a ovest, con lo Yemen a sud-ovest e con gli Emirati Arabi Uniti a nord-ovest. La sua estensione territoriale ne fa il terzo paese per dimensione della Penisola Arabica.

Il periodo migliore per visitare l’Oman

L’Oman è diviso in tre zone climatiche: a nord e a est il clima è di tipo mediterraneo, mentre a sud e a ovest gode di un’influenza tropicale con l’arrivo di venti freschi, portati dai monsoni da giugno a settembre. Al centro del paese vi è invece un clima desertico. L’Oman gode di due stagioni: un’estate di otto mesi, da marzo a ottobre, e un inverno di quattro mesi, da novembre a febbraio. L’inverno è caratterizzano da temperature diurne tra i 25° C e i 30° C, mentre sopra i 1.800 metri le temperature scendono a 15 ° C. L’estate è invece contraddistinta da una grande variabilità climatica fra nord e sud del paese. La regione meridionale del Dhofar è colpita da venti monsonici che portano le temperature fra i 25° C e i 30° C, l’umidità è più forte e le correnti marine sono più accentuate, motivo per cui i bagni in mare sono sconsigliati. Nel resto del paese, soprattutto da maggio a settembre, la forte umidità e i quasi 40° C aumentano la sensazione di calore. Quando andare nell’Oman? Il periodo migliore per visitare l’Oman va da ottobre a fine aprile, quando le temperature si aggirano intorno ai 25° C - 30° C.

I fondali dell'Oman

I sub potranno approfittare del periodo estivo per godere dell’eccezionale visibilità che caratterizza il fondale marino in quel periodo e delle temperature delle sue acque, circa 29° C, da aprile a dicembre. Il momento perfetto per ammirare i suoi fondali variopinti è proprio questo! L’Oman è una meta nuova ed esclusiva, lontana dagli echi del turismo di massa, dove potrete sentirvi un po’ pionieri. Un paese da visitare e scoprire.