Scrivici
Whatsapp
Scrivici su
Whatsapp
Chiamaci
Contact Center
FISSA UN APPUNTAMENTO
con un nostro consulente
FISSA UN APPUNTAMENTO
con un nostro consulente
Trova
Agenzia
Chiamaci allo
011 19690202
Siamo a tua disposizione da Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 20. Sabato e Domenica dalle 9 alle 18 (festivi esclusi).
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu il giorno e l’ora che preferisci

Accedi o registrati all’Area Riservata per accedere ai contenuti.
Accedi o registrati
In evidenza
Seguici su Telegram

Iscriviti al canale per rimanere sempre aggiornato su novità e offerte esclusive!

Iscriviti al programma fedeltà You and Sun

Viaggia e accumula punti per la tua prossima vacanza!

Scarica l'App My Alpitour World

Tutte le informazioni utili per il tuo viaggio a portata di mano!

Destinazione
Tipologia di vacanza
seleziona tipologia
Ospiti e camere
Quanti siete?
Periodo
Quando vuoi andare?
23.01.2024
Indice

Una destinazione affascinante che offre una combinazione unica di storia, cultura, spiagge paradisiache e vita notturna: Santo Domingo, la capitale della Repubblica Dominicana, è una città decisamente da scoprire.  

Quando andare a Santo Domingo? La stagione secca, da novembre ad aprile, è considerata il momento migliore per visitarla. Durante questo periodo le precipitazioni sono scarse e il cielo è generalmente sereno. Preparati per un’indimenticabile vacanza a Santo Domingo e scopri tutto quello che c’è da vedere in città: movida, spiagge da sogno e divertimento ti aspettano! Una delle principali attrazioni di questa città è la Zona Colonial, dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Qui è possibile ammirare la maestosità dell'Alcázar de Colón, del Palazzo Nazionale e della Cattedrale Primada de América, tra altri tesori architettonici. Questi sono solo alcuni esempi: ecco di seguito tutto quello che c’è da sapere sul periodo migliore per andare a Santo Domingo e i consigli per vivere al meglio la tua esperienza di viaggio.

Vacanza a Santo Domingo: quando andare

Santo Domingo è la capitale della Repubblica Dominicana ed è una delle città più importanti dei Caraibi. Fondata nel 1496, è anche la città più antica delle Americhe e vanta un patrimonio culturale unico nel suo genere. La sua posizione privilegiata sul Mar dei Caraibi la rende un luogo ideale per chi cerca sole, mare e spiagge paradisiache.  Il periodo migliore per visitare Santo Domingo è durante la stagione secca, da dicembre ad aprile. Durante questi mesi, le precipitazioni sono scarse e la temperatura è piacevole: le condizioni ideali per esplorare la città senza essere disturbati dalla pioggia. Santo Domingo gode di un clima tropicale con temperature calde tutto l'anno. Durante la stagione secca, da novembre ad aprile, le temperature sono più miti, con una media di 26°C. Durante la stagione delle piogge, da maggio a novembre, le temperature possono salire fino a 32°C, e le precipitazioni sono più frequenti.

Cosa vedere a Santo Domingo

Santo Domingo offre una vasta gamma di attrazioni che accontentano tutti i gusti. Dal patrimonio storico e culturale alle meravigliose spiagge e i parchi nazionali nei dintorni, questa città ha qualcosa da offrire a tutti i visitatori. La Zona Colonial è il cuore storico di Santo Domingo ed è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO nel 1990. Qui è possibile immergersi nella storia della città e ammirare l'architettura coloniale spagnola. Tra le cose da vedere non può mancare l'Alcázar de Colón, la residenza del figlio di Cristoforo Colombo, Diego Colón. L'Alcázar de Colón è ora un museo che ospita una collezione di arte e oggetti storici. Altre attrazioni della Zona Colonial includono la Cattedrale Primada de América, la più antica cattedrale delle Americhe. Santo Domingo offre anche splendide spiagge dove potersi rilassare e godere del mare cristallino dei Caraibi. La spiaggia di Boca Chica è una delle più popolari, grazie alle sue acque calme e alla costa sabbiosa. Qui è possibile praticare snorkeling, fare immersioni o semplicemente prendere il sole. La vita notturna di Santo Domingo è famosa per la sua vivacità e varietà. La città offre una vasta gamma di bar, discoteche e ristoranti, dove è possibile ballare, ascoltare musica dal vivo e gustare deliziosi piatti locali. Scopri anche cosa vedere a Santo Domingo in sette giorni per preparare il tuo itinerario! Ci sono tante destinazioni vicine da scoprire assolutamente: Bayahibe, ad esempio, ti regalerà un panorama da sogno e spiagge incantevoli, pronte a farti immergere in un contesto idilliaco. Punta Cana è un’altra destinazione perfetta per goderti le coste dominicane in tutto il loro splendore. Santo Domingo offre numerose opportunità per gli amanti delle attività all'aperto. Una delle attività più popolari è l'escursione al Parco Nazionale Los Tres Ojos, dove è possibile esplorare grotte sotterranee e laghi cristallini. Il Giardino Botanico di Santo Domingo è un’altra gemma da esplorare in città. Per approfondire l’argomento, scopri anche quali sono le escursioni da fare in Repubblica Dominicana.

Cosa mettere in valigia per Santo Domingo 

Cosa portare in valigia per un viaggio a Santo Domingo senza problemi? In primo luogo, assicurati di avere un passaporto valido. Se non ne hai uno, o manca poco alla scadenza, è necessario correre subito ai ripari! Leggi anche il nostro articolo su dove andare con il passaporto e come si fa per approfondire l’argomento. Ricorda di portare con te un cappello a tesa larga, o con visiera, per ripararti dai raggi del sole più forti. Ricorda di portare dei vestiti leggeri e traspiranti, preferibilmente di cotone o fibre naturali, e indumenti che siano adatti alle escursioni nel verde: le scarpe comode saranno indispensabili! Quello che non deve mancare mai a Santo Domingo è soprattutto la protezione solare: ricordati di portarla e metterla sempre. Per una destinazione come Santo Domingo, dove l’ecosistema marino è delicato e protetto, è importante considerare prodotti per la protezione solare "reef-friendly". Questi prodotti sono formulati per ridurre al minimo l'impatto ambientale sui coralli e sugli ecosistemi marini. L'uso di prodotti biodegradabili, possibilmente dichiarati sicuri dalle organizzazioni ambientali, è un modo responsabile di godersi il sole senza danneggiare i delicati ecosistemi marini di Santo Domingo. Non dimenticare anche gli occhiali da sole, indispensabili in ogni momento dell’anno. Assicurati di includere anche un buon repellente per insetti, dato che le condizioni tropicali potrebbero favorire la presenza di zanzare. Adesso che sai qual è il momento migliore per andare a Santo Domingo e hai preparato la tua valigia con cura, sei pronto a partire!

Scopri i migliori villaggi per la tua vacanza in Repubblica Dominicana