10.01.2020

Santo Domingo: dove si trova e cosa vedere

Una città vivace, giovane e in continua evoluzione, ricca di colori e profumi inebrianti: con il suo mare cristallino e gli straordinari paesaggi naturali, Santo Domingo vi conquisterà! Fra vedute spettacolari, parchi naturali ricchi di cascate scenografiche e rigogliose foreste di mangrovie, avrete solo l’imbarazzo della scelta. Oltre alla natura ci sono anche tante mete storiche e culturali da visitare; ma il vero motivo per cui questo paese e questa città sono così amati e famosi sono le spiagge: mari cristallini dalle mille tonalità di azzurro che bagnano sabbie bianchissime, tipiche delle più belle coste caraibiche. Volete saperne di più? Allora continuate pure a leggere per scoprire il paese di Santo Domingo, il fuso orario e tutto quello che c’è da vedere per una vacanza indimenticabile. Ve ne innamorerete!

Dove si trova Santo Domingo

Santo Domingo è la capitale della Repubblica Dominicana, un piccolo gioiello incastonato nel Mar dei Caraibi. Come tutti i paesi caraibici, anche qui troverete una natura rigogliosa, tante spiagge e una calorosa accoglienza! Si trova, per la precisione, vicino alla foce del fiume Ozama, e si affaccia direttamente sui colori brillanti del mar dei Caraibi. Ci sono molti voli per Santo Domingo, e qualche ora di volo basterà a raggiungere le sue belle. Pronti a vivere una fantastica avventura?

Fuso orario di Santo Domingo e quando andare

L’Italia si trova cinque ore avanti rispetto all’orario di Santo Domingo. La cosa, sulle prime, potrà portare un po’ di jet lag, quindi niente paura! Basterà rilassarsi e lasciarsi cullare dal suono delle onde del mare. In fondo, siete in vacanza! Il periodo migliore per andare a Santo Domingo e godere appieno delle sue bellezze naturali va da dicembre ad aprile. Nel corso di questo periodo ci sono poche precipitazioni e le temperature sono alte senza risultare afose. Insomma, è una meta perfetta per una vacanza invernale!

Cosa vedere a Santo Domingo

La prima cosa da vedere a Santo Domingo sono sicuramente le sue fantastiche spiagge! Le più famose e consigliate dai viaggiatori sono le spiagge di Bayahìbe e Dominicus. Questi tratti di costa presentano fondali spiaggi e acque tranquille, quindi sono l’ideale anche per le famiglie con bambini! Per scoprire la coloratissima barriera corallina di Santo Domingo visitate le coste delle isole di Catalina e di Saona. La baia di Cabarete, oltre alle fantastiche barriere coralline, è anche perfetta per gli amanti di kitesurf e windsurf. Anche la natura rigogliosa dell’isola è tutta da scoprire. Il Parco Nazionale Jaragua e il Parco Josè del Carmen Ramirez saranno perfetti per gli amanti dello sport! Seguendo i sentieri del parco Ramirez potrete arrivare anche al Pico Duarte, la punta più alta dei Caraibi. Santo Domingo è stata la prima colonia spagnola del Nuovo Mondo, quindi anche la sua storia è molto importante. Da vedere la cattedrale di Santa Maria la Menor, la caratteristica zona di El Conde, la Fortaleza Ozama, il Museo de las Casas Reales. Una meraviglia!