11.07.2020

5 escursioni da fare a Tenerife

Tenerife è la più grande delle isole Canarie. È dominata dal Teide, la montagna più alta di tutta la Spagna e vero e proprio tesoro naturale dell’isola. Il Parco Nazionale del Teide si estende per chilometri ed è stato riconosciuto come patrimonio dell'umanità dall'Unesco. L'isola di Tenerife è molto bella, ricca di storia e spiagge meravigliose. Accoglie tanti visitatori ogni anno, ed è il luogo ideale per escursioni di ogni genere. Volete saperne di più? Continuate pure a leggere per scoprire quali sono e preparatevi a partire con noi alla volta dell’avventura!

 

Parco Rurale di Anaga

Il parco è situato sulla punta nord-orientale dell'isola ed è stato nominato "Riserva della Biosfera" per la sua eccezionale biodiversità. Uno degli itinerari più noti del parco è il Sendero de Los Sentidos, perfetto per chi vuole immergersi in un'atmosfera onirica, percorrendo una grande foresta di lauri. Il percorso è semplice e adatto a chiunque e percorrerlo è una sorpresa costante. Si incontrano paesaggi incredibili, tra cui lo spettacolo finale: giunti a PlayaBenijo, le acque dell'oceano si infrangono impetuose contro la spiaggia nera e le alte scogliere, offrendo un quadro di struggente bellezza.

Telesforo Bravo

Questo percorso è incluso nel Parco Nazionale del Teide e conduce fin sul cratere del vulcano. Prende inizio a La Rambleta e copre una distanza inferiore al chilometro. Il sentiero è perfettamente indicato e la sua difficoltà principale è legata al dislivello: in alcuni tratti la pendenza tocca il 60%! Lo sforzo necessario per raggiungere la vetta viene ricompensato dallo splendido panorama che abbraccia tutta l'isola. Il nome del sentiero deriva da Telesforo Bravo, un geologo considerato il padre della vulcanologia nelle Canarie.

Loro Parque

Il Loro Parque si trova nel nord dell'isola, nei pressi di Puerto de la Cruz. Custodisce una flora e una fauna incredibili. Qui è possibile incontrare pappagalli, scimmie, alligatori, giaguari, tigri e molti altri animali. Nelle apposite vasche, invece, vengono allevati delfini, leoni marini ed orche. Inoltre, il parco dispone del pinguinario più grande d'Europa. Di fronte all'ingresso sorge il Pueblo Thai, simbolo dell'intesa tra Tenerife e la Thailandia.

Gola di Masca

Situato nell'estrema punta settentrionale dell'isola, la gola di Masca è inclusa nel comune di Buenavista del Norte. Il burrone, alto diverse centinaia di metri, è formato da pareti verticali che formano un percorso affascinante. Pur non essendo lunghissimo, il tracciato è reso complicato dal dislivello e dall'irregolarità del terreno. Il canyon parte dal villaggio di Masca e raggiunge un ponte in legno che conduce sul sentiero vero e proprio. Al termine del vallone è possibile scorgere le celebri scogliere di Los Gigantes.

Rambla de Castro

Situato a Los Realejos, nella zona settentrionale di Tenerife, questo percorso di trekking è perfetto per chi ama il mare. Prende inizio, infatti, sulla spiaggia di Los Roques e termina presso la Hacienda de Castro. Il sentiero si snoda per due chilometri ed è quasi totalmente privo di dislivelli; combina un fondo pietroso con diversi tratti in terra battuta e passa nei dintorni dell’antico fortino di San Fernando. Uno spettacolo!