05.11.2020

Le isole Mascarene, a poca distanza dalle coste del Madagascar, costituiscono un arcipelago di rara bellezza e interesse turistico senza pari. L'isola principale, che si chiama Mauritius, è una piccola gemma nell'oceano Indiano, piena di storia e attività interessanti. I mari limpidi, la flora rigogliosa e l'ottimo cibo le rendono la meta ideale per viaggi esotici alla ricerca del relax e della natura. Cosa vedere a Mauritius? L'isola piena di fascino e mistero che ha ispirato scrittori come Mark Twain e Charles Baudelaire ha moltissimo da offrire: storia, arte, cultura, natura, sport e gastronomia. Ecco alcuni suggerimenti di Alpitour su cosa vedere a Mauritius.

Le Sette Terre

Mauritius è famosa per i parchi nazionali, patrimonio dell'Unesco, e le “Sette terre” spiccano fra tutte. Si tratta infatti di un paesaggio unico al mondo: una terra vulcanica, le cui dune prive di vegetazione offrono un suggestivo spettacolo di colori brillanti, che variano con la luce solare nel corso della giornata. Un vero e proprio capolavoro di madre natura!

Parco Nazionale delle Gole del Fiume Nero

Un luogo dal fascino imponente e dall'ecosistema delicato. Comprende percorsi di varie difficoltà, ma è sempre preferibile munirsi di guida per godere al meglio delle sue meraviglie. Il paesaggio mozzafiato e la natura incontaminata valgono senza dubbio il viaggio.

Cascate di Chamarel

Le Cascate di Chamarel sono le più alte dell'arcipelago e fra le cascate più alte del mondo. Per la loro unicità e bellezza costituiscono un'attrazione dal fascino immortale

Giardino Botanico di Pamplemousses

Il Parco, uno dei più grandi della zona, ospita anche una serie di tartarughe centenarie, amatissime dagli abitanti dell'isola, che possono essere fotografate e nutrite dai turisti a distanza ravvicinata.

Il lago di GrandBassin

Per i più spirituali, il lago è una meta imperdibile. È un luogo misterioso, sacro alla popolazione locale, che porta regolari offerte sulle sue sponde.

Le piantagioni di zucchero

Per chi ancora ha dubbi su cosa fare a Mauritius, c'è sempre la possibilità di visitare le piantagioni di zucchero. La coltivazione dello zucchero, oltre al turismo, è una delle maggiori fonti di guadagno dell'isola.

Cosa fare a Mauritius

Per gli appassionati dello sport, le isole offrono ogni tipo di svago: il suo clima ventilato è ideale per il kitesurf, e i suoi mari colmi di pesci variopinti sono l'ideale per fare snorkeling.

Mauritius: cosa fare la sera

Sono molti gli svaghi che l'isola mette a disposizione dei suoi ospiti. Oltre ai locali pieni di musica e bevande locali, i turisti possono anche unirsi agli abitanti del luogo per la tipica danza Segà alla luce del tramonto.

Cosa comprare a Mauritius

Oltre a piccoli gioielli creati dai locali, facilmente reperibili in una passeggiata fra le stradine di Mauritius, i più appassionati possono anche andare alla ricerca di stoffe pregiate, oltre a degustare e provare i tè locali.