11.06.2020

10 piatti tipici del Messico da provare

Il Messico è un paese dal patrimonio artistico e naturalistico sterminato e fonte di continue e piacevoli scoperte. Dalle spiagge di Cancun ai grandi resort della riviera Maya, passando per una metropoli affascinante e frenetica come Città del Messico e arrivando a una ricchezza storica e culturale che affonda le sue radici nei millenni. Ma non basta, c'è ancora di più. Grazie alla posizione geografica e all'influenza ricevuta nell'arco dei secoli, il Messico può offrire una gastronomia che, è proprio il caso di dirlo, lascia a bocca aperta. Ma quali sono i dieci piatti tipici messicani più famosi?

 

Tacos

I Tacos, caratteristici dischi di mais che si consumano con pollo (o altri tipi di carne), peperoncino, cipolla e pomodoro. Probabilmente non esiste nessuno al mondo che non li abbia mai provati, anche se quelli messicani sono i migliori.

Enchilada

Una variante molto nota dei Tacos è la Enchilada, più piccante e spesso a base di solo formaggio, che si serve gratinata e accompagnata da un'abbondante insalata di lattuga, patate e pomodori. Deliziosa la variante delle Enchiladas di Monterrey, fritte e ripiene di formaggio fresco.

Fajitas

Tra i piatti tipici della cucina messicana, occorre ovviamente menzionare le Fajitas, che consistono in piadine di farina di mais o di grana ripiene di tanta verdura, carne alla brace e vari tipi di salse.

Quesadilla

Per gli amanti del formaggio, da provare assolutamente la Quesadilla, una vera e propria squisitezza molto semplice da preparare. Si tratta infatti della classica "tortilla" di mais farcita di solo formaggio e piegata su sé stessa, cotta poi sulla piastra fino a quando il formaggio inizia a filare.

Pozole

Passando poi a qualcosa di più rustico, è impossibile non parlare del Pozole, il classico brodo dell'entroterra messicano. Può essere a base di carne di maiale o di pollo e si arricchisce con una gran quantità di vegetali (cipolla e avocado su tutti). Di fondamentale importanza anche i pezzettini di mais, che gli conferiscono il suo particolare colore.

Totopos, contorni e salse

I totopos (che noi comunemente chiamiamo "nachos") rappresentano uno dei più noti piatti tipici messicani. Si tratta di mais tostato sul fuoco oppure fritto, servito in forma triangolare con le salse più gustose (guacamole e jalapeño su tutte). Molti piatti messicani sono accompagnati da contorni, salse e condimenti di vario tipo. I nachos sono uno degli esempi più popolari, ma ce ne sono tantissimi! Il riso è un must per accompagnare molte ricette. Fra le salse più famose c'è l'immancabile salsa guacamole, la salsa agrodolce e la ranchera: una salsa piccante a base di jalapeño. Solo per i più audaci!

Caesar Salad

Anche se non tutti lo sanno, la famosa insalata Caesar è originaria di Tijuana. Si prepara con lattuga, formaggio, uova e pane tostato: una delizia! Spesso vi si può trovare anche l'immancabile mais (che da queste parti è un must).

Banderilla

Dopo l'insalata, però, occorre qualcosa di più consistente. Niente di meglio di una deliziosa Banderilla, la classica salsiccia impanata e fritta fino a diventare croccante. Da gustare durante un classico aperitivo messicano, magari accompagnata da una salsa a base di tabasco.

Huarache

Meno conosciuto ma non meno delizioso è il Huarache, una piadina di mais che prende la forma degli antichi sandali degli indigeni messicani e sulla quale si aggiungono carne, peperoncino, fagioli e formaggio. Davvero gustoso!

Ceviche

Per finire, un piatto a base di pesce: il Ceviche. Si tratta il più delle volte di merluzzo e altri tipi di pescato marinati in succo di limone o lime, con accompagnamento di cipolla e peperoncini verdi: un vero concentrato di sapori! Questo è forse uno dei piatti più amati della tradizione messicana, e non potete assolutamente perdervelo!