21.11.2020

Alla scoperta di Cayo Largo in una settimana

Se avete voglia di visitare un paradiso terrestre, ricco di spiagge straordinarie e ricolmo di una natura rigogliosa, c’è solo un luogo da visitare: Cayo Largo! Questa è una meta davvero spettacolare, che vi lascerà a bocca aperta e vi regalerà delle emozioni indimenticabili. Cayo Largo, nota anche come Cayo Largo del Sur, fa parte della Repubblica di Cuba, ed è incastonata nel Mar dei Caraibi come una gemma preziosa. Si trova, per la precisione, davanti alla costa meridionale di Cuba, all’estremo oriente dell’Arcipelago de Los Canarreos. Si distingue dalle altre isole per il colore bianco latte delle sue spiagge, protette dalla barriera corallina. Qui si trovano alcune tra le spiagge più belle di tutta Cuba, come Playa Sirena o Playa Paradiso. Il clima è tropicale ma moderato: d’estate si arrivano ai ventotto gradi, ma la temperatura media durante l’anno è almeno di ventisette gradi. Una vacanza a Cayo Largo è possibile tutto l’anno, anche in pieno inverno! Le sue spiagge incontaminate, le sabbie bianchissime e i fondali variopinti vi faranno scoprire un mondo completamente nuovo. I suoi mari cristallini bagnano dolcemente spiagge dai colori brillanti, dove potrete rilassarvi sentendovi parte di un quadro. Un luogo unico e tutto da scoprire! Ma cosa fare a Cayo Largo in una settimana? Lasciatevi ispirare dai nostri consigli e preparatevi a partire con noi!

 

Playa Sirena e Playa los Cocos

Impossibile parlare di una vacanza a Cayo Largo senza parlare delle sue meravigliose spiagge! Playa Sirena si trova nella parte occidentale dell’isola, e il suo mare particolarmente placido è perfetto per delle lunghe nuotate! Playa los Cocos, invece, rappresenta una meta iconica grazie ai filari di alte palme che proteggono la riva dal sole, e che vi faranno vivere una vacanza straordinaria in un paesaggio da cartolina!

Cayos

I “Cayos” altro non sono che delle insenature particolarmente suggestive, dove un mare azzurro incontra la bellezza della natura incontaminata dei Caraibi. Molti dei Cayos dell’isola sono raggiungibili in barca, e il viaggio varrà sicuramente la pena. Fra i più famosi ci sono Cayo del Rosario, Cayo Rico, Cayo Iguana, famoso per la presenza di questi simpatici animali.

Playa Bianca e Playa Paraiso

Cayo Largo è famosa soprattutto per le spiagge, quindi è giusto goderne il più possibile! Playa Bianca è forse una delle più fotografate di tutta l’isola. Non è solo la più lunga, ma è anche ricca di stelle marine. Queste delicate creature non vanno assolutamente toccate (men che meno tirate fuori dall’acqua!) ma basta un po’ di attenzione per ammirarle in tutto il loro splendore. Anche Playa Paraiso è popolata da una fauna marina notevole, fra cui i famosi granchi giganti. Straordinari!

Playa Tortuga e le tartarughe

Fra tutte le spiagge di Cuba e Cayo Largo, quella di Playa Tortuga è molto famosa per la presenza delle testuggini, che spesso depongono le loro uova proprio in questa zona. Un luogo magico e molto protetto dove poter assistere alla bellezza della natura in tutto il suo splendore!

Combinado e la Casa Museo

Impossibile visitare Cayo Largo senza fare tappa anche nei suoi luoghi storici e naturali. Il Combinado raccoglie e custodisce molti elementi di biologia marina, per spiegare ai viaggiatori la biodiversità dei suoi mari. La Casa Museo di Cayo Largo, invece, è un piccolo gioiello di epoca coloniale che custodisce tutti i tesori dell’epoca. Un altro luogo da visitare a Cayo Largo è la “Cappella Sistina aborigena”, definita così per le centinaia di pittogrammi storici dentro conservati. Da vedere per una gita fuori dal comune!

Escursioni a Cayo Largo

Tra le numerose cose che potete fare a Cayo Largo, potrete anche organizzare una gita nell’entroterra alla scoperta degli animali tropicali che la abitano. Ci sono ad esempio lo zunzuncito, il colibrì di Elena, i fenicotteri e le iguane, oltre alle già citate tartarughe che vengono a fare il nido sulle spiagge. Sull’isola è presente anche un allevamento delle tartarughe delle specie Caguama, Carey e Verde, che rientra nel Piano di Conservazione e Protezione della risorse naturali di Cuba.

Immersioni a Cayo Largo

Cayo Largo si è formata in milioni di anni grazie alla stratificazione dei microorganismi marini, simili a quelli che formano la barriera corallina. Questa zona, insieme all’isola della Juventud, offrono alcuni dei punti migliori del mondo per fare immersioni. In queste aree i fondali oltre a essere molto vari, sono anche incontaminati, regalando uno spettacolo davvero unico. Una miriade di pesci tropicali, distese di gorgonie, spugne e barriere coralline si offrono alla vista dei nuotatori. La zona inoltre è caratterizzata dalla presenza di numerose grotte sottomarine. Uno dei punti consigliati per fare immersioni sono le scogliere al largo di Punta Francès. Fra le cose da fare a Cayo Largo, questa è senza dubbio una delle più consigliate!