12.03.2021

Gli atolli delle Maldive più belli

Le Maldive sono una località tropicale costituita da numerosi atolli, formati da più di mille isole coralline posizionate a circa 735 chilometri dallo Sri Lanka. In questo ambiente incontaminato e unico nel mondo, i turisti potranno vivere dei giorni di vacanza indimenticabili in un paesaggio iconico composto da spiagge bianche e un'acqua di colore azzurro vivo.

Gli atolli delle Maldive si caratterizzano per la sabbia chiara, la barriera corallina, le palme e i bungalow sul mare. Ogni isola è un angolo di paradiso tutto da scoprire, dove potrete trovare atolli di straordinaria bellezza. 

Numerosi sono gli atolli che permettono di vivere delle ore di vacanza all'insegna del relax più totale, come l'atollo di Baa e il piccolo e grazioso atollo di Rasdhoo, con il verde delle sue palme e i vivaci colori dei fiori che circondano le spiagge. Molti atolli consentono di ammirare le bellezze dei fondali delle Maldive, come per esempio quello di Ari, di Malé Nord e di Malé Sud.

Alle Maldive gli atolli offrono numerosi punti di interesse, che vanno oltre l'incanto delle spiagge e del mare. Per esempio, Nilandhoo, capitale dell'atollo di Faafu, si rivela essere uno dei più grandi siti archeologici presenti alle Maldive; in questo luogo è stato portato alla luce un tempio sepolto, presumibilmente Hindu. L'atollo di Baa è invece famoso per la produzione di pregiate ceramiche locali. Tanti piccoli posti ricchi di storia e bellezza, tutti da scoprire e da ammirare! Pronti a partire con noi?

Atollo di Malé Nord

L'atollo di Malé Nord figura fra i più importanti e sviluppati delle Maldive; ciò è dovuto anche per via della presenza dell'aeroporto internazionale delle Maldive, sull'isola di Hulhulé. Il capoluogo dell'atollo è Thulusdhoo, un'isola con circa un migliaio di abitanti e molto ben valutata dai turisti che desiderano praticare il surf. Lo snorkeling alle Maldive è un must per il turista appassionato di sport acquatici e questa isola non fa assolutamente eccezione. Sott'acqua si avrà modo di contemplare la splendida fauna marina composta da tantissimi pesci colorati e bellissimi coralli, ma sarà anche possibile ammirare dei delfini che nuotano nelle vicinanze dell'isola. Sull'isola è inoltre bello effettuare delle gite in bicicletta, pedalando fra le stradine del paese, ammirando le tante porte e i murales colorati per percepire le sensazioni della vita locale. Gli amanti dello shopping apprezzeranno senza dubbio l'isola di Himmafushi, dotata non solo di incantevoli spiagge, ma anche di tradizionali negozi tipici di souvenir.

Atollo di Malé Sud

Questo atollo, posizionato al centro dell'arcipelago delle Maldive, è decisamente meno popolato del precedente, rivelandosi inoltre essere più dinamico ed esotico. Solamente tre delle trenta isole presentano degli abitanti, a differenza delle ventinove dell'atollo di Malé Nord. Maafushi è l'isola più importante dell'atollo, e una delle più amate dai viaggiatori. Ricca di tesori storici e scorci incantevoli, vi regalerà una visita indimenticabile! L'attrazione principale dell'atollo è sicuramente il diving, una delle attività preferite dai suoi visitatori. VaadhooKandu, il canale che separa l'atollo di Malé Sud da quello di Malé Nord, presenta molti punti che ben si prestano alla pratica delle immersioni: fra questi figurano il Vangali Caves, il Kuda Girl e il GuraidhooKandu. Qui potrete ammirare dei veri e propri giardini sottomarini, incredibilmente colorati! Questo atollo presenta una laguna molto estesa, comprendente anche le isole di Bushi e di Dhigufinolhu. Si tratta di isole dalle piccole dimensioni, unite fra loro attraverso dei pontili, i quali offrono ai turisti l'occasione di effettuare delle rigeneranti passeggiate. Durante la sera, grazie alla luce dei fari, si avrà modo di contemplare la fauna presente sott'acqua in un'atmosfera molto suggestiva. Da vedere!

Atollo di Baa

L'ampio atollo di Baa, raggiungibile attraverso l'utilizzo di un idrovolante, racchiude in sé una moltitudine di isole circondate da una barriera corallina. L'isola di Horubadhoo, posizionata nel mezzo dell'atollo, vi permetterà di scoprire di più sulle meraviglie sottomarine di questo luogo straordinario. Potrete dedicarvi a lunghe ed entusiasmanti sessioni di snorkeling, e vivere un'avventura davvero indimenticabile! Thulhaadhoo è un'isola dell'atollo molto conosciuta per le ceramiche laccate: una camminata per le strade darà ai turisti l'opportunità di vedere da vicino la realizzazione artigianale di questi singolari suppellettili e, perché no... dedicarvi allo shopping!

Atollo di Lhaviyani

Il meraviglioso atollo di Lhaviyani è fra i più famosi delle Maldive: le spiagge sono caratterizzate da lunghe distese di sabbia bianchissima e mari cristallini, che celano tesori variopinti. Fra le attività più consigliate c'è proprio lo snorkeling, utile a scoprire di più sulle meraviglie sottomarine di queste acque straordinarie. Potrete nuotare fra le onde placide d'un azzurro intenso, stendervi sulla sabbia candida e, ovviamente... rilassarvi al meglio!

Atolli di Rasdhoo e Ari

L’atollo di Rasdhoo e quello di Ari sono molto vicini, e le loro spiagge sono fra le più amate e ambite da tutti quelli che decidono di visitare le Maldive. Le loro spiagge sono famose per le sabbie d'un bianco lucente e i mari particolarmente brillanti, carichi di tesori sommersi. Questi atolli, infatti, sono i preferiti dagli amanti dello snorkeling! In zona si possono ammirare molte specie della fauna ittica, fra cui il famoso squalo martello. Un posto eccezionale!