Chiamaci allo
011 19690202
Siamo a tua disposizione da Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 20. Sabato e Domenica dalle 9 alle 18 (festivi esclusi).
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu il giorno e l’ora che preferisci

Accedi o registrati all’Area Riservata per accedere ai contenuti.
Accedi o registrati
In evidenza

Iscriviti al canale per rimanere sempre aggiornato su novità e offerte esclusive!

Viaggia e accumula punti per la tua prossima vacanza!

Tutte le informazioni utili per il tuo viaggio a portata di mano!

15.06.2023
Indice

Un territorio magico e avvolto da una storia millenaria, incastonato nel cuore del Kenya: ecco come descrivere in poche parole il parco nazionale del Masai Mara. Il parco prende il nome dalla tribù Masai (o Maasai nella lingua locale), che abita la regione da secoli. Questo popolo è diventato particolarmente famoso negli ultimi anni, venendo spesso additato come esempio di convivenza pacifica tra umanità e natura. La popolazione Masai, infatti, vive a stretto contatto con la terra e in perfetto equilibrio con la flora e la fauna locali. Visitare il Kenya e questo parco si rivelerà l’occasione perfetta per essere testimone di un equilibrio raro e prezioso. Il Masai Mara è famosissimo anche per il suo panorama sempre diverso: mille scenari mozzafiato si alternano senza soluzione di continuità, regalandoti un'emozione sempre nuova.

Visitando il parco del Masai Mara, inoltre, potrai essere testimone di uno degli spettacoli più rari e interessanti del mondo: il suo territorio è lo scenario principale della Grande Migrazione. Ti sembrerà di ammirare un vero e proprio quadro vivente! Un teatro a cielo aperto dove gnu, zebre e antilopi attraversano fiumi e pianure in una lotta per la sopravvivenza e la ricerca di nuove terre da abitare. Masai Mara è uno scrigno di avventure e scoperte, un luogo dove il tempo essersi fermato secoli fa. Qui, l'essenza della natura selvaggia ti raggiunge nel profondo dell'anima, lasciandoti dei ricordi indimenticabili. Ecco di seguito tutto quello che c'è da sapere sul parco di Masai Mara in Kenya.

La storia del Masai Mara in Kenya

Il parco di Masai Mara ha una storia antica e affascinante, che ancora oggi si può ricordare e raccontare anche grazie agli sforzi della popolazione Masai, che abita la regione da secoli. I componenti di questa tribù hanno sempre convissuto in armonia con la fauna locale e sono stati in prima linea per la difesa del territorio. L’intera regione, infatti, è considerata sacra e preziosa. Proprio per questo una visita al Masai Mara è considerata una vera e propria esperienza di vita. La cultura locale è fondata soprattutto sulla pastorizia ed è legata, in parte, anche alle Grandi Migrazioni che interessano il parco. Il Masai Mara è stato dichiarato riserva naturale solo nel 1961, ma la protezione della sua eccezionale biodiversità e la lotta alla caccia clandestina sono state una priorità da molto prima, ed è proprio per questo che il Kenya è considerato uno dei paesi più attenti alle politiche green per un turismo più responsabile. Molti Masai continuano a vivere seguendo le tradizioni, e negli ultimi anni c'è stata una maggiore apertura nei confronti del mondo esterno. Alcuni componenti della tribù sono stati coinvolti nel settore del turismo per offrire ai visitatori un'esperienza più autentica della visita al parco, ma anche per raccontare il loro legame speciale con il territorio. La comunità locale svolge un ruolo fondamentale nella protezione del territorio, e una visita sarà anche un ottimo motivo per supportarla.

Kenya e safari: Masai Mara e la sua fauna

All’interno del parco vivono i cosiddetti “Big Five” (leoni, elefanti, bufali, leopardi e rinoceronti) e non è raro avvistarli. Il parco del Masai Mara è famoso in tutto il mondo per essere un vero e proprio santuario di biodiversità. Inoltre, l’intero parco è lo scenario di uno degli eventi più straordinari e affascinanti della natura: la Grande Migrazione, che coinvolge soprattutto gnu e zebre. Ogni anno, nel periodo che va da luglio a ottobre, questi animali intraprendono una grandiosa traversata che li porta a muoversi dal Serengeti (in Tanzania) verso il territorio del Masai Mara. Questo viaggio epico copre una distanza di circa 800 chilometri. Lo spettacolo degli gnu che si muovono all'unisono, spinti da un istinto primordiale che va ben oltre la conoscenza umana, ti lascerà senza parole. Le zebre, con i loro colori contrastanti, trasformano il territorio in una tela vivente di colori e movimenti sincronizzati che sembrano quasi ricordare una danza. La Grande Migrazione è un evento emozionante che attraversa pianure, fiumi e scenari da sogno, ed è considerato uno degli spettacoli più belli che un viaggio in Kenya possa offrirti: un’esperienza indimenticabile, unica e preziosa, che non vedrai l’ora di raccontare. Per immergerti davvero nell’esperienza più autentica possibile, scopri tutte le nostre proposte per un tour safari in Kenya: potrai alloggiare in un lodge all’interno del parco, regalarti un fotosafari alle prime luci dell’alba e assistere dal vivo allo spettacolo del tramonto kenyota in tutta la sua gloria.

Flora e paesaggi da sogno

La flora del Masai Mara è indispensabile per la sopravvivenza della fauna e, proprio per questo, la preservazione dell’ecosistema è una priorità. Il parco si contraddistingue per la diversità e varietà degli ecosistemi che si alternano e regalano panorami sempre diversi. La Grande Migrazione è uno spettacolo indimenticabile, ma la scenografia su cui si svolge non è da meno: il Masai Mara ti lascerà a bocca aperta con i suoi vasti paesaggi. Pianure dalle erbe alte, dove gnu e zebre si muovono nell’epica danza della vita, foreste di acacia e lunghissimi corsi d’acqua ti regaleranno dei paesaggi da cartolina. Tra le specie vegetali più iconiche del Masai Mara ci sono le acacie gialle, che diversificano il paesaggio con le forme suggestive dei rami che si tendono verso l’alto e, al momento del tramonto, creano delle ombre che sembrano quasi vive. In poche parole, non c’è un angolo del territorio che non sia pronto a stupirti. Gli sforzi di conservazione si concentrano sulla gestione sostenibile delle risorse naturali e, soprattutto, sulla lotta al bracconaggio clandestino. Con un tour nei territori del Kenya e i suoi parchi principali, e regalati un punto di vista privilegiato su uno dei luoghi più incontaminati e preziosi del pianeta… incluso il Masai Mara. Potrai dormire in un lodge e svegliarti nel cuore del parco, approfondire la tua conoscenza con il territorio grazie alla guida esperta dei ranger locali e scoprire anche la costa di Diani! Pronto a visitarlo? Allora scopri l’itinerario del nostro tour del Masai Mara, che combina un’immersione completa all’interno del parco a una visita sulla costa orientale del paese. Ricorda che i tour per il Kenya vanno prenotati in tempo: approfitta delle nostre offerte e preparati alla partenza!

Scopri i migliori tour per il tuo safari in Kenya