Alla scoperta della comunità hippie di Formentera

I nostri consigli

La comunità hippie di Formentera è una delle più famose al mondo, e una delle ultime che porta ancora avanti il retaggio della rivoluzione degli anni ’60 e ’70. Un piccolo tesoro culturale, quindi, che può farvi immergere in un passato non molto lontano. Continuate a leggere per scoprire di più su questa storia unica!

La storia

Prima dell’arrivo dei primi visitatori esterni, l’isola di Formentera non era affatto una meta turistica; aveva rapporti commerciali solo con le altre isole delle Baleari, e gli abitanti del posto vivevano principalmente di agricoltura e pesca. Le cose cominciarono a cambiare con l’arrivo dei primi hippie: americani in cerca di un riparo dalla chiamata alle armi per la guerra del Vietnam, o persone in cerca di un posto dove poter vivere la propria vita nel rispetto della natura e della semplicità, lontani dai ritmi sempre più frenetici della vita occidentale, votata invece al consumismo. A differenza di altri luoghi, la comunità hippie di Formentera fu ben accolta dai locali e seppe mettere solide radici, resistendo fino al giorno d’oggi, dove è ancora una certezza per chiunque visiti questa straordinaria isola delle Baleari. La prima e più importante aggregazione della comunità hippie di Formentera è stata (e si trova ancora) a Es Molí, a La Mola, dove gli allora forestieri e i giovani del posto hanno fuso le proprie strade, creando le radici per una comunità unica.

Le celebrità

Nel corso degli anni questa comunità è cresciuta sempre di più, accogliendo e ospitando lungo il suo cammino personaggi mitici come i King Crimson o i componenti dei Pink Floyd; pare che anche Bob Dylan, il vincitore del Premio Nobel per la Letteratura, abbia vissuto diversi mesi a stretto contatto con la comune di Es Molí. Oggi c’è ancora modo di fare un tuffo nel passato e scoprire un modo di vivere completamente diverso. In estate, ad esempio, potrete incappare nelle famose feste note ai più come “Flower Power”. Divertenti e colorate, vi permetteranno di vivere un’avventura indimenticabile!

Il mercato hippie di Formentera

Un’alta perla imperdibile, lascito delle prime comuni e ormai una tradizione radicata dell’isola, è il mercatino hippie che si tiene a La Mola e vi permetterà di fare un tuffo negli sfrenati anni ’60. Potrete ammirare oggetti d’arte unici e irripetibili, scovare dei tesori della moda vintage e assaggiare qualche manicaretto locale. Variopinti e musicali, questi mercatini si riveleranno l’occasione perfetta per scoprire di più sugli attuali hippie di Formentera. L’atmosfera rilassata e accogliente vi permetterà di lasciarvi andare, buttare alle spalle i ritmi frenetici della vita quotidiana e divertirvi!