NONSOLOITALIA: prenota entro il 15/07
SCONTO 150€ a vacanza!
NON SOLO ITALIA
SCADE TRA
 
USA IL CODICE SCONTO: "NONSOLOITALIA"

I migliori parchi del Kenya

i nostri consigli

Accucciato sornione attraverso l’equatore come un leopardo sazio, il Paese, grande quasi due volte l’Italia, regala tre distinte regioni geografiche tutte capaci di panorami straordinari: la zona costiera con la sua bella barriera corallina non ancora troppo sfruttata dal turismo; il tavolato settentrionale con le sue savane, i mari d’erba gialla punteggiati di acacie e di mandrie di gnu e di zebre; l’immenso altopiano centrale alto 2.000 metri, coperto di foresta e attraversato dalla Rift Valley il più incredibile fenomeno geologico del pianeta, una spaccatura della crosta terrestre (8.000 chilometri), culla dell’umanità e mare in divenire. Il viaggio lungo le interminabili spiagge chiare orlate di palme da cocco della fascia costiera del Kenya inizia o termina a Mombasa, città araba e bellissima, nata su un’isola, protetta dalla barriera corallina. La sua cultura e la sua storia sono un momento imprescindibile di incontro con una delle mille anime del Kenya prima di buttarsi in un mare con (almeno) 50 sfumature di blu, godere dell’esuberanza della vegetazione equatoriale, di fondali ricchissimi di vita e del vento che fa ondeggiare le palme, rende gradevole la tintarella e gonfia le vele dei dhow che qui hanno una grande vela triangolare e sembrano farfalle pronte a spiccare il volo.