20.05.2020

Alla scoperta della cultura cubana

Da qualsiasi punto di vista la si guardi, Cuba ha qualche elemento particolare che la rende unica. Città d’arte? Le sue sono ricche di monumenti e palazzi dove si è fatta la storia moderna. Musica? I suoi ritmi sono conosciuti in tutto il mondo. Personaggi storici? È stata amata da personaggi del calibro di Frank Sinatra, e il Premio Nobel per la Letteratura Ernest Hemingway ci si è trasferito direttamente. Le spiagge? Distese di sabbia bianca e morbidissima, lambita dal mar dei Caraibi più puro e brillante. Dal fascino de l’Avana alla bellezza dell’architettura coloniale di Trinidad, dalle spiagge più belle ai colori accesi delle coltivazioni di tabacco dove la natura regna incontrastata, una cosa è certa: Cuba ammalia, seduce e conquista tutti. Perché Cuba è un viaggio dell’anima e dei sensi. Vuoi saperne di più? Allora scopri la cultura cubana e lasciati travolgere dalla musica! Balla al ritmo di salsa, assaggia i manicaretti locali, scopri la storia del mojito e preparati a una grande avventura!

La musica

La cultura cubana è conosciuta in tutto il mondo soprattutto per la musica. Dalla salsa al mambo, passando per il son, ogni momento è buono per ballare e scatenarsi. L’isola ha dato i natali a Celia Cruz e Tito Puente, che hanno raccontato la loro terra al mondo. A Cuba non ci sono eccezioni: si balla! Passeggiate fra le stradine de l’Avana o Matanzas e cercate i localini migliori dove sentire la musica dal vivo e, perché no… provare qualche passo di danza!

Sigari, rum e mojito

Andare a Cuba e assaggiare il mojito è un’esperienza quasi obbligatoria per chi beve alcolici: il cocktail dell’isola più esportato al mondo è a base di rum locale, menta e zucchero. Il suo sapore con gli ingredienti del territorio è ineguagliabile! Secondo la leggenda pare che il mojito sia nato in uno dei bar preferiti da Hemingway, e che lo scrittore abbia aiutato con la creazione della ricetta finale. Il rum cubano è delizioso, e se siete degli appassionati potrete anche provare ad assaggiare il Cuba Libre o la Cubata, che è una versione simile ma con il rum invecchiato. Fra le piantagioni locali, quelle di canna da zucchero e tabacco vi regaleranno dei paesaggi mozzafiato.

La Santeria

Cuba è un’isola incredibilmente spirituale, e i suoi abitanti sono molto devoti. Uno dei lasciti della cultura creola a Cuba è quello della Santeria, religione praticata da circa metà della popolazione. Visitare i Santeros o informarsi sulla storia di questo culto può aiutarvi a capire il lato più autentico di Cuba, e innamorarvene ancora di più.