Le guide di Alpitour

Vacanze nel Mediterraneo

Vacanze in Sardegna: consigli per un'estate magica

Non è solo un sogno: le ferie saranno più vicine del previsto con questi consigli per trascorrere le vacanze in Sardegna.

Un'isola dal fascino paradisiaco, la cui essenza è racchiusa nelle sue spiagge incontaminate, nella sua natura selvaggia e nel mare, protagonista indiscusso che attrae ogni anno viaggiatori da ogni parte del mondo.

Si tratta di una delle mete più belle del Mediterraneo, non solo per l'unicità e l'incanto del litorale, ma anche per quello che l'entroterra montagnoso e i  profondi fondali azzurri sono in grado di trasmettere: è questa la caratteristica delle località di mare italiane, ognuna ha qualcosa da nascondere e svelare.

Spiagge più belle

  • Cala Goloritzè: tra le migliori spiagge della costa sarda, non si può prescindere dal citare questa baia situata nel golfo di Orosei. Un posto unico al mondo, di acqua turchese e sabbia bianca, dominato dalla presenza di un faraglione alto più di 100 metri.
  • Cala Domestica: per chi cerca un angolo di mondo rilassante e tranquillo, questo è senza dubbio il luogo giusto. Tintarella, nuotate e letture per ristabilire un contatto con la natura e assaporare la bellezza di una spiaggia che in passato era un cava mineraria.

4 luoghi da vedere

  • La tomba dei giganti in provincia di Olbia Tempio: un autentica testimonianza dell'architettura e della civiltà nuragica risalente al II millennio a.C.
  • L'arcipelago de La Maddalena: un insieme di isolotti paradisiaci, tra natura incontaminata e mare limpido e cristallino, dove praticare sport acquatici o rilassarsi lungo la riva.
  • La località di Porto Cervo: piccolo paesino sul mare in provincia di Olbia-Tempio, perla della Costa Smeralda e crocevia di personaggi di spicco del mondo dello spettacolo.
  • Le grotte di Nettuno ad Alghero: sul versante occidentale della Sardegna furono ritrovate da un pescatore queste formazioni carsiche parte integrante del promontorio Capo Caccia.

Attività consigliate

Tra i consigli per una vacanza in Sardegna, c'è senza dubbio quello di dedicare una giornata allo sport acquatico, in particolare all'esplorazione dei fondali marini grazie a battute di snorkeling, per ammirare la bellezza di stelle marine, ricci, polpi, saraghi e pesci pagliaccio.

Il territorio si presta anche a un'intensa attività di trekking. Cala Luna, Cala Sisine, Cala Domestica o Punta Salinas: ogni scorcio è buono per godere di panorami mozzafiato sul mare.

Sapori da non perdere

Tra i consigli per trascorrere delle vacanze uniche in Sardegna, ci sono anche delle indicazioni in ambito culinario. Sono tante le delizie del luogo da provare: pane carasau e pecorino sono gli ingredienti fondamentali per uno spuntino dal tipico sapore sardo, semplice ma irresistibile. Per un piatto più sostanzioso invece gnocchetti sardi (pasta a forma di piccole conchiglie allungate) con sugo, pecorino e salsiccia, ricetta tipica della regione. Per concludere il pasto, un bel bicchiere di mirto.

Eventi

  • La corsa dei cavalli detta "Ardia", il 6 e il 7 luglio a Sedilo.
  • La festa dei Candelieri di Sassari, il 14 agosto.